Portachiavi da parete… riciclando il lego

Oggi vi ripropongo un tutorial della mia amica Valeh. Soprattutto in questi giorni che penso a cose nuove per una casa che ancora non ho trovato ( 😛 ), ecco qualcosa che può salvarci dalla ricerca spasmodica delle chiavi tutte le volte che dobbiamo uscire 😉 Semplice, efficace e colorato!

——

Prima di spiegarvi come realizzare questo progettino, devo premettere che l’idea non è tutta mia… è nata infatti da un improvvisato e un po’ comico “brainstorming” con un mio amico, ed è doveroso sottolinearlo! 😉

Eravamo partiti dagli anelli&orecchini con i Lego che avevo fatto, lui diceva che i Lego erano una sua grande passione da piccolo e gli sarebbe piaciuto usarli in qualche modo anche adesso… ma certo non sotto forma di orecchini!! 😛
Siamo passati così al portachiavi semplice, che poi si è evoluto nell’idea di sfruttare la caratteristica “prensile” dei mattoncini Lego per ottenere un porta-portachiavi da fissare alla parete per appenderci i mazzi di chiavi quando si rientra a casa!

Ma andiamo con ordine… l’occorrente:
* mattoncini Lego
* base Lego
* fil di ferro
* pinza e tronchesino

Creare con il fil di ferro un piccolo “uncino” da agganciare alla pinza, in modo da poterlo tenere in mano senza rischio di scottarsi. Scaldare bene il fil di ferro sulla fiamma del fornello (l’ideale è farlo diventare incandescente), quindi forare il mattoncino Lego. Io ho scelto di fare due piccoli fori, uno sul lato lungo e uno sul lato corto, vicini ad uno degli spigoli, in modo da poterci far passare il fil di ferro creando un anello e poterlo chiudere saldamente:

Dopo aver bucato un po’ di mattoncini e creato gli anellini con il fil di ferro, non resta che appendere a tutti i mazzi di chiavi un Lego di colore diverso…
…e per finire agganciarli alla base, così una volta fissata la base al muro, i mazzi di chiavi saranno sempre in ordine, sempre reperibili e pronti all’uso! 😉
Purtroppo il mio porta-portachiavi non l’ho ancora fissato al muro perchè dobbiamo spostare un’altra cosa che è già appesa, e sono i tipici lavoretti che si trascinano per secoli… così intanto la foto finale l’ho fatta poggiando il tutto sul tavolo, ma direi che rende comunque l’idea!

2 commenti:

  1. Un’idea veramente carina! Anche io da piccolo amavo giocare con i Lego! 🙂 Buona serata!

  2. Grazie! Buona serata a te! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *