“Vuoi litigare? Facciamolo bene” di Maria Saccà. Recensione di Chiara Pesenti

Recensione di Chiara Pesenti

12243505_10205311419531877_7803515156251762447_n

Vuoi litigare? Facciamolo bene” il libro della psicologa Maria Saccà che ho finito di leggere ieri, racconta, attraverso le storie di otto coppie “patologiche ma non troppo”, le dinamiche che possono crearsi tra i partner, innescando il litigio.Il linguaggio chiaro e diretto, semplice e comprensibile, ma non semplicistico, fa di questo libro un testo adatto a tutti, non solo agli addetti ai lavori.
Le storie di ordinario malessere narrate da Maria sono assai vicine a quelle reali, ci toccano da vicino e ci permettono di identificarci in alcune delle dinamiche evidenziate. La riflessione che ne scaturisce è senz’altro utile, e fornisce degli strumenti pratici per riconoscere e “smascherare” le cause che portano una coppia a litigare. Mi ha colpito, infine, il tono sereno e mai colpevolizzante del libro, e, in particolare, le considerazioni finali dell’autrice, che non rivelerò per non rovinare la lettura di un libro che consiglio a tutti.

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile".Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *