Recensione di “Donne che amano troppo” (R. Norwood)

donne_che_amano_troppo

Titolo: Donne che amano troppo

Autore: Robin Norwood

Editore: Feltrinelli

Dati: 2013, € 9,00

 

Donne che amano troppo è un cazzotto nello stomaco, che affonda fino a lasciarti inerme. È un saggio di psicologia, all’interno del quale l’autrice spiega in maniera dettagliata le motivazioni che portano le donne ad amare troppo. Donna che ama troppo è colei che è portata a dare tutta se stessa, anche ad umiliarsi, rendendosi preda delle angherie del partner.

Sono, dunque tutte storie al femminile, quelle che la Norwood racconta all’interno del libro. Ma non ci sono solo le donne: la parte centrale, infatti, è dedicata agli uomini. Quello che ne viene fuori da questo raffronto con quelle poche esperienze maschili che l’autrice esamina, è che sia gli uomini che le donne tendono a trovarsi un/una partner con le quali sentirsi in un rapporto di complementarità.

3 commenti:

  1. Ho letto e riletto questo libro negli ultimi vent’anni almeno tre/quattro volte. E sempre ho trovato spuntini nuovi di riflessione e di crescita. Ciò che mi ha colpito di più è l’analisi della dipendenza dall’altro. Un tema su cui ho lavorato e riflettuto moltissimo. Nonostante non sia un libro recente, lo consiglio come una lettura indispensabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *