Intervista a L. Cassie, autrice di “Le cicatrici dell’anima”

Intervista a L. Cassie

Autrice di “Le cicatrici dell’anima”

raccolta da Antonia Romagnoli

l. cassie  - le cicatrici dell'anima

 

Le cicatrici dell’anima è un titolo impegnativo, che ci sussurra di un vissuto difficile, ma anche ci parla di speranza, di ferite che stanno guarendo.

È il titolo dell’ultima fatica di Laura Cassitto, nota con lo pseudonimo L. Cassie, ospite oggi in Cultura al femminile con questa opera fresca d’uscita e con gli altri romanzi pubblicati in questi anni, “Una nuova vita” e “Ascolta il mio silenzio”.

Blogger, autrice, da qualche tempo collabora anche con la rivista “Eclettica, la voce dei blogger” con una rubrica personale. Conosciamola meglio…

Ciao Laura e grazie per essere qui con noi.

Ciao a tutti, sono io che vi ringrazio per lo spazio che mi state dedicando. E’ un vero piacere.

Da dove nasce il tuo amore per i libri?

Sono sempre stata una ragazza molto riservata, che sfugge dagli sguardi della gente nascondendo il naso nei libri. Non saprei, per cui, dirvi come è nato questo amore, perché hanno sempre fatto parte della mia vita. Forse sono loro che hanno scelto me 😉

Le tematiche che affronti nelle tue opere sono piuttosto impegnative: perché questa scelta?

Purtroppo nella mia vita ho sofferto molto. Sia a livello di salute che nei rapporti interpersonali, questo mi ha reso una persona molto profonda che cerca di coglierle il vero valore delle cose. Attraverso la scrittura cerco di inviare quei messaggi che le mie esperienze hanno inviato a me. Se il mio dolore e le mie parole possono essere di aiuto per qualcun altro io ne sono felicissima. Inoltre credo che ci siano temi di cui non si parli mai abbastanza o, se non altro, in modo abbastanza concreto da poter essere veramente utile.

“Le cicatrici dell’anima” è diverso dagli altri tuoi libri, innanzi tutto è una raccolta, ma non di poesie. Ci racconti qualcosa di quest’opera? Com’è nata?

Premetto che io amo le citazioni. Le colleziono, mi trascrivo le frasi più belle dei libri e delle canzoni. Potrei dire di esserne ossessionata (in senso buono). “Le cicatrici dell’anima” nasce sotto forma di diario personale. Avevo semplicemente bisogno di un luogo dove riporre i miei pensieri a fine giornata. Poi, notando la lunghezza di questo diario, mi son detta “Potrei farne un libro” :p E così è nata questa raccolta.

Quali sono le tematiche che affronti in “Le cicatrici dell’anima”?

In questa raccolta parlo della vita in generale, delle difficoltà del farsi accettare e accettarsi, delle difficoltà del piacersi e dell’aumentare l’autostima. Ma tratto anche temi più positivi, come la forza di volontà, la determinazione e la voglia di realizzare i propri sogni.

Progetti futuri? Idee?

Beh tra qualche mese “Ascolta il mio silenzio” smetterà le vesti del self per indossare un piccolo marchio editoriale, quello della 13lab. Nel frattempo ho in revisione un nuovo romanzo (il primo di una trilogia). Insomma, i progetti e il lavoro è tanto. In bocca a lupo a me 😛

 

Chiudo con una domandaccia difficile… sei una blogger esperta e apprezzata per le tue recensioni: che cosa ne pensi del mondo letterario italiano di oggi?

Eh eh 😛 Domanda tosta. Posso chiedere l’aiuto del pubblico?

Diciamo che ad oggi le case editrici big non danno spazio alle emergenti, la gran parte di quello piccole ne danno, ma pensano solo a sfornare un libro dietro l’altro senza pubblicizzare quelli già editi e il mondo del self è piuttosto ambiguo, che pur essendoci dentro non riesco ancora a comprendere del tutto… diciamo che è un bel casino :p

 

Sinossi

“Le Cicatrici dell’anima” è una raccolta di pensieri scritta per dare voce a quelle parole trattenute troppo a lungo nel mio cuore.

Sono pensieri scaturiti da tutto ciò che mi circonda, dalla mia stessa vita, dalle persone che ne fanno parte e da ciò che mi capita di osservare nelle vite altrui. Sono citazioni, più o meno lunghe, che raccontano la vita vista con i miei occhi e le mie emozioni e, soprattutto, secondo il mio passato.

In questo libro cerco di descrivere l’adolescenza femminile, le varie sfumature dell’amore e della vita, spero possiate rispecchiarvi. Buona lettura.

 

Titolo: Le cicatrici dell’anima

Autore: L. Cassie

Genere: Raccolta di citazioni

Data di pubblicazione: 31 Gennaio 2016 (è in pre-order)

Prezzo: € 1,99 ebook (cartaceo ancora non disponibile)

 

Biografia:

L. Cassie nasce nel 1993 a Torino ed è in Piemonte che trascorre la sua infanzia, crescendo a pane e libri. Intraprende un percorso scolastico che la qualifica Estetista nel 2010, abilitandosi qualche anno più tardi.

A Gennaio 2015 apre un piccolo spazio sul web, denominato “L. Cassie – Blog”, con il quale collabora, come promoter e recensitrice, con note Case Editrici. A poco a poco riscopre una vecchia passione, quella per la scrittura, ed è grazie a quest’ultima che decide di dar luce al suo primo romanzo “Una nuova vita”.

Pochi mesi dopo realizza una seconda opera intitolata “Ascolta il mio silenzio”.

Nell’ Ottobre 2015 comincia la sua collaborazione con la rivista “Eclettica, la voce dei blogger”, gestendo la rubrica “La libreria di L. Cassie”.

Ed è nel Gennaio 2016 che pubblica un nuovo opera, una raccolta di citazioni intitolata “Le cicatrici dell’anima”.

 

Estratti:

 “Mi innamoro di te ogni minuto,

ma tra un minuto e l’altro ti odio.”

  

“Raccolgo da terra i cocci del mio cuore,

per evitare che la gente,

camminando distrattamente,

calpesti anche quelli.”

 

“Lotta ogni giorno,

affinché nella tua vita si realizzi un sogno.”

 

Link di acquisto su Amazon

http://www.amazon.it/gp/product/B01B54E1RM?ie=UTF8&at=aw-android-pc-it-21&force-full-site=1&ref_=aw_bottom_links 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *