“Notti a inseguire le stelle” di Anna Maria Brattoli

Contest Amarcord

“Notti a inseguire le stelle” di Anna Maria Brattoli

12745963_10205724717748343_3691690038639514588_n

Ricordo di notti passate a inseguire le stelle, notti colorate di sogni. E poi ci torni in quei luoghi e per un attimo, solo uno, ti invade quella voglia di conquistare la vita. Sensazioni di onnipotenza della giovane età, ricordi di una vita passata.
Vado avanti con passo felpato, mi volterò ogni tanto per riassaporare l’incanto. Solo un attimo, uno soltanto.

Scritto una sera, guardavo le stelle dal balcone della mia casa paterna e ricordavo la sensazione di onnipotenza della giovane età, quando tutto era possibile e i sogni erano da inseguire e afferrare. Ora abito altrove, sono adulta ma un po’ di quella follia è rimasta. È per questo che vivo col sorriso sulle labbra e canto, progetto, sogno, ancora sogno e ci credo che, con impegno e dedizione, i desideri possano avverarsi.

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile".Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Un commento:

  1. Dobbiamo continuare a credere nei sogni è l’unico modo per non farli svanire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *