“La regola dell’eccesso” di Renato Tormenta & Susanna De Ciechi

“La regola dell’eccesso” di Renato Tormenta & Susanna De Ciechi

Recensione di Anna D’Auria

De Ciechi

“«Cedere di nuovo, una ricaduta. Un fallimento definitivo e crudele
«Non accadrà. Non a te.»”

Il senso di questo lungo racconto autobiografico è in queste poche parole che aprono il prologo.

Cosa diventa la vita quando per noia, per passione, per paura, si scivola nella zona grigia delle dipendenze?

Renato Tormenta è uno pseudonimo utilizzato per motivi che è facile intuire. Egli racconta la sua storia fatta di ricchezza, solitudine, dolore fisico, intuito, orrore per la vita e per se stesso, coraggio, lealtà, amore immenso per il volo, per i viaggi, per la vita che continua nonostante gli errori.

La regola dell'eccesso

Tormenta di errori ne ha commessi tanti, eppure è riuscito sempre a trovare una soluzione.

È riuscito ogni volta a risollevarsi, trovando la forza nell’amore di una bambina, nell’affetto incondizionato di un fratello maggiore e nella venerazione di sua moglie. Ma dalle dipendenze non si esce mai veramente. Ci sono periodi di sobrietà che possono durare anche fino alla fine della vita, ma il pensiero di una persona dipendente resta per sempre diverso, la paura di una possibile ricaduta sempre in agguato.

Susanna De Ciechi è riuscita a rendere viva e mai noiosa questa storia. Una storia dura, difficile, che non scade mai nel pietismo, scritta in un italiano fluido che conduce per mano nel mondo di Renato e che con tutta le delicatezza possibile ci rende partecipi della sua lotta interiore.

Grazie alla scrittura di Susanna, guardiamo il mondo attraverso gli occhi di Renato Tormenta.

E come è cambiato lui, cambiamo noi: impariamo a riconoscere le grandi e piccole cose che la vita ci offre, a guardarle con gratitudine, perché nella vita la “normalità” non è affatto una cosa scontata.

Sinossi

Il lavoro, i soldi, i viaggi, il sesso, la coca.
Queste erano le cose che contavano.
Non necessariamente in quest’ordine.

A quindici anni Renato contrabbanda sigarette sul mare di Napoli, a diciotto percorre l’Atlantico sulle navi cargo, a venticinque precipita con un ultraleggero in un’afosa domenica di luglio. Sopravvive, ma l’anima è incrinata. Fa una montagna di quattrini e si cura con cocaina, eroina e rhum. Quando le medicine non funzionano, scappa.

 

 Scheda libro
Titolo: La regola dell’eccesso
Autore: Renato Tormenta, Susanna De Chieci
Editore: Self-published
Pubblicato: aprile 2015
Numero pagine: 324

Link d’acquisto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *