STRANE STORIE di Marina Marini Danzi

STRANE STORIE

Silenziose stanze
s’aprono alla vista del cuore
Strappati veli di seta
mostrano cio’ che rimane
della grande battaglia
tra orgoglio e compassione
S’innalzano i miei pensieri
come nude vette
La mia anima guerriera
in solitario volo
viaggia tra cattedrali sul mare
Ma ogni volta che alzi lo sguardo
e nel mio lo confondi
disperdi nel silenzio
le tue parole e i miei certi pensieri
Mi narri la storia
che forse neanche tu conosci
delle nostre anime
amiche da sempre.

Marina Marini Danzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *