“Una donna” di Sibilla Aleramo. Recensione di Lucinda Red Rose

“Una donna”, Sibilla Aleramo, ed. Feltrinelli

Ieri ho finito la lettura del libro Una donna, di Sibilla Aleramo; testo consigliatomi da Chiara, utente del blog Letteratura al Femminile. Pur non essendo lungo in sé, ne ho interrotta la lettura per un paio di giorni, durante i quali ho letto l’antologia 4 petali rossi, delle 4writers, acquistata alla presentazione.

Non nascondo di averlo trovato a tratti complesso; non tanto per la storia in sé, quanto per il fatto che – trattandosi di un testo risalente agli inizi del Novecento – certi termini sono un po’ antiquati, e la costruzione delle frasi risulta un po’ contorta.

A parte questi piccoli dettagli, però, ho trovato interessante questa autobiografia. Ne emerge la triplice personalità di una donna che è stata adolescente, moglie e madre. Un’adolescente sottomessa al padre autoritario, che si realizza diventando una madre amorevole con la nascita del bambino, ma – allo stesso tempo – è una moglie soggiogata al marito che abusa di lei. Ne viene fuori il quadro di una personalità complessa, che dovrà lottare a lungo per realizzarsi e diventare Donna, senza più vincoli cui sottostare.

4 commenti:

  1. Grazie, deve essere interessante soprattutto perché dalla recensione comprendo l’intrinsecarsi degli archetipi femminili…

    • Ciao Barbara, sono felice di aver stuzzicato la tua curiosità! 🙂 Questo testo mi è stato consigliato, e sono felice di averlo letto perché è come se davanti agli occhi avessi il quadro più chiaro di come (tutto ad un tratto) si sviluppano certi meccanismi di “odio” per il sesso femminile… Buona serata.

  2. Racconto di un’esistenza dolorosa, schiacciata dall’ignoranza e pregiudizi maschili ma anche storia di rinascita con consapevolezze nuove. L’importanza di essere donna con la propria identità personale. Lo possiamo considerare il primo testo femminista! Grazie della bella recensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *