“Emma L’Ape Regina” di Sandra Rotondo.

“Emma L’Ape Regina. Le verità nascoste” di Sandra Rotondo.

Recensione di Altea Alaryssa Gardini.

copertina emma

Per la seconda volta mi sono imbattuta in una strana creatura: Emma.

Una creatura fatata decisamente umana. Ho ritrovato il suo viso, dapprima addormentato e poi sveglio, aperto e radioso. Il mondo su cui lei si affaccia, le nasconde ancora molti sussurri tra i petali di margherita.

Emma si è svegliata nella sua nuova vita, ha il carillon con la sua musica tra le mani, ma non ne possiede la chiave.

Ci sono incertezze di cui non po’ pronunciare il nome senza sentirsi smarrita, prima tra queste il suo cuore. Lei vuole Adrièn, ma non comprende cosa può aspettarsi da lui, le è stato detto che lui non è suo ma lei avverte il contrario.

Schiacciata tra le sue due nature e la voglia di volare.

Ogni cosa nel mondo di Emma profuma di natura, il suo amatissimo miele è in ogni dove, esattamente come il soave sottofondo di spezie che impregna la pelle del suo adorato capitano.

Un profumo che la culla e la stordisce, la sua volontà è vigile ma assopita ai suoi sensi. Dove sia il vero confine tra cosa sia giusto e cosa lei voglia davvero essere, si nasconde in una bellissima musica, ma non può ricordarne le note.

La protagonista è un’ape, lo abbiamo scoperto nello scorso libro insieme a lei. Ma non è come tutte le altre sue simili, è una semi-immortale che può assumere le sembianze di una donna.

Per gran parte della sua esistenza, è vissuta come figlia adottiva di una famiglia adorabile che l’ha accudita senza chiedere spiegazioni, solo inondandola di amore incondizionato ed insegnandole come affrontare la sua vita, nel modo più naturale possibile.

In seguito ad “un incidente” i Sommers muoiono, la sua vita verrà completamente stravolta, con solo un barattolo pieno di oro liquido e domande, simili a fiori dopo la bufera, a farle compagnia.

Alcune risposte le sono state date.

Emma ha scoperto la sua vera natura ed è stata presentata alla comunità di api di cui è entrata a far parte.

Fautore di queste rivelazioni è Adrièn, un altro semi-immortale, capitano della guardia dell’ape regina. il capitano è sempre stato vicino, serbando per sé la natura della ragazza a scapito della propria felicità.

Emma è profondamente innamorata di questo uomo/fuco, in una maniera che non si può descrivere a parole.

Un amore intenso e viscerale, fatto di odori e sensazioni, un sentimento del tutto ricambiato. L’unico particolare è che lei non deve saperlo.

L’amore di Adrién è costituito da azioni, mescolate ad emozioni che lui a stento controlla, ma la sua incombenza al momento, è salvare e proteggere colei che lui ha sempre aspettato. Questo quadro dei fatti, lo obbliga a fornire alla sua Emma una verità falsata, una storia in cui sono presenti i fatti ma non i particolari.

Per salvare il suo futuro, e quello di tutto l’alveare, le dice che è la sorella della futura ape regina, che la sua importante familiare, al momento è costretta a nascondersi.

Emma apprende in questo momento, del tutto a torto, che l’amore di Adrièn è destinato ad una sua sorella che lei neanche conosce.

In questo secondo capitolo della saga, noi al contrario di Emma, troviamo molte risposte alle domande della protagonista.

Conosciamo meglio sua madre Elise e Adrièn. Sappiamo perché suo padre non ha voluto rimanere con lei dopo la morte della sua compagna e veniamo messi a conoscenza di chi si è mosso, dietro al velo di quella notte, quando l’ape regina è deceduta. La stessa persona che ancora manovra per uccidere l’erede al trono e portarla via da Adrièn.

Sandra Rotondo ha fatto capolino e scritto qualcosa di delicato e nuovo, un vegan/fantasy che oltre a deliziarci di profumi inconfondibili e sensuali ci mostra un mondo a noi sconosciuto, quello delle api.

Potremo mai ringraziare queste piccole creature, che fanno molto per il genere umano?

Attendo con impazienza il prossimo capitolo di questa saga, che mi delizia e appassiona.

Titolo: Emma l’ape regina. Le verità nascoste
Autore: Sandra Rotondo
Genere: Fantasy
Editore: Self-publishing
Anno: 2016
Pagine: 145

Sinossi:

Ripartono le avventure della Donna/Ape, Emma, la nostra piccola grande regina.
Nuovi capitoli ci porteranno a conoscere alcune verità che immergeranno il lettore nella fantastica vegan story, dove tutto è possibile, perché la realtà si mischia con egregia maestria alla finzione.
Ritroveremo vecchi e nuovi personaggi come: Elise Dumas, Alexandre e Adeline Sommers, Luca, Fleur e Arachenes, il re dei Dolomedes Finbriatus.
Vivi l’avventura e lasciati trasportare dagli odori di questo romanzo fantasy, al sapore di miele.

Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Emma-LApe-regina-verit%C3%A0-nascoste-ebook/dp/B01F6HYUSY/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1473094071&sr=1-2&keywords=emma+l%27ape+regina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *