VORREI SENTIRE LA PRIMAVERA di Santina Gullotto

VORREI SENTIRE LA PRIMAVERA

Questo freddo non vuole finire,
torna la pioggia e le nuvole nere…
L’aria si fredda e ti fa gelare
come il dolore, che tortura il cuore…..
Questo freddo dovrebbe finire
lasciare il posto all’azzurro del cielo,
a quel sole che ti può scaldare,
così da spazzare le nuvole nere
che oscurano il cuore ….
Li nel giardino è già primavera ,
di rose rosse e di calle fiorite
è già adorno ogni angolo verde,
il vestito leggero l’ho preparato,
la borsa e le scarpe dai chiari colori,
vorrei illuminare il buio del cuore,
per cancellare un po’ di dolore.
Vorrei passeggiare per strade sui monti,
ad occhi chiusi sentire il profumo
ch’è intorno, di fiori appena sbocciati…
Ascoltare il cinguettio degli uccelli…
Aprire gli occhi per ammirare
il candido volo delle farfalle…
Scoprire che c’è un mondo migliore,
che non si conquista con il denaro,
ma che si guarda con gli occhi del cuore….
Vorrei e ancora vorrei sentire…
Dentro di me, la primavera @Santina Gullotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *