Quella lunga stagione chiamata Adolescenza

di Giulia La Face

adolescente

Mi chiamo Giulia: credo sia necessario io mi presenti e vi parlerò di Adolescenza.Ho conosciuto questo sito attraverso Facebook e incontrato, virtualmente, donne straordinarie. Che fanno delle loro passioni, dei loro interessi, delle loro attitudini spesso un lavoro, sempre un dono.

Mi sono ritrovata a parlare con alcune di loro, di letteratura e di tanto altro.  Dei miei interessi e delle mie passioni. Letteratura, psicologia, tematiche educative ( sono una educatrice).

Di come , circa sette mesi fa, ho iniziato, un po’ per gioco, un po’ per “terapia”, a scrivere.

Scrivere racconti della mia vita di madre, con una figlia adolescente. Una adolescente di questi tempi.

In pochissimo tempo ho ricevuto contatti da  madri, a volte padri e altre figure parentali, come pure alcuni adolescenti.

Ne ho scritto  in modo diretto, non manualistico, mettendo a disposizione una esperienza viva e reale.

Con ironia, con affetto, stando più  vicino al mondo di noi genitori , avevo colto un punto nodale. Un bisogno.

È nata quindi anche una Pagina Facebook, dove ancora scrivo questi racconti. Quasi subito sono stata contattata da una casa editrice .

Fra due settimane , uscirà il libro dove sono raccolti questi brevi racconti, con una cornice più ampia.

Parlavo di questo con Antonia Romagnoli, sensibile e straordinaria, che mi ha proposto di venire a scrivere qui di Adolescenza.

Con la stessa ottica, quella di non dare consigli da manuale.

Il web ne è pieno.  E spesso  ci fanno sentire tanto inadeguate a volte. O come se la nostra vita con i nostri adolescenti fosse una eccezione.

Essere qui per  raccontare le difficoltà, tentare di dare una lettura a ciò che avviene con questi figli adolescenti.

Tentare strategie, rincuorarci.

E anche ridere.

Una risata che allevi il cuore mentre ci asciughiamo una lacrima, di rabbia o dispiacere.

Sentirci tutte meno sole davanti al cataclisma della adolescenza.

Niente paura. Tutto passa. È un tunnel. Cerchiamo di arredarlo al meglio, visto che dovremo convivere con l’Adolescente per un po’ di tempo!

12039349_1640492256232778_1576672895347584747_n

giulilaface

Lettrice compulsiva e onnivora da sempre, mi piace ascoltare le storie altrui e scriverne. Viaggiatrice per bisogno, madre e moglie per scelta, canto per passione, lavoro come educatrice e counselor .Ma appena posso mi immergo nella musica e nella ricerca di poesia e di immagini. Adoro cucinare. Per questo invito spesso amici a condividere nuovi piatti e sapori. Ma è nella solitudine che mi ritempro e incontro tutti i miei pensieri.

5 commenti:

  1. Ciao Giulia, bella presentazione, e complimenti per il tuo progetto! 🙂

  2. salve Giulia, sono curiosa di saperne di più. non ho Facebook ma spero di leggerti qui, e perché no, il tuo lavoro su carta. anche io sono appassionata di letteratura e psicologia!

    • Grazie per avermi scritto! Qui scriverò di adolescenza certo. Sulla Pagina Fb ci sono invece racconti che riguardano l’adolescenza,così come nel libro. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *