“Le due leggende” di C. Floridia ed E. Migliorelli

“Le due leggende” di Chiara Floridia ed Elisa Migliorelli

Recensione di Altea Alaryssa Gardini

le due leggende

C’ è profumo di rugiada e canto di farfalle in una vita vissuta come all’interno di una bolla di felicità.

Quando si è giovani, tutto si presenta come una sfida. Una ricerca o la frenetica convinzione che dietro quella fronda ci sia qualcosa di meglio per te, qualcosa che ti faccia cantare e respirare polvere di fata.

Per alcuni, tutto questo è un bisogno fisiologico, una forza che rimbomba nell’aria fino a diventare eco anche nella più profonda delle caverne.

Per altri, lasciare tutto quello che finora si è conosciuto, è una missione, un ancestrale taglio nell’anima inferto da una lama sottile e letale, non puoi sfuggirgli perché essa è un richiamo, sono i tuoi avi che urlano, dal fondo degli occhi di un maestro che è il riflesso di te stesso. Allora, puoi solo viaggiare, fino al momento in cui non terrai in mano la risposta, solo allora il fuoco della ferita potrà placarsi.

“il passaggio parve infinito e la salvezza irraggiungibile, tant’è che esaltati iniziammo a correre. Lo spazio si allargò sempre di più, non c’era più bisogno di procedere chinati, così proseguimmo a perdifiato verso quella luce che mano a mano diventava sempre più accecante”

“Le due leggende” di Chiara Floridia ed Elisa Migliorelli

Siamo di fronde ad un titolo: “Le due leggende” in apparenza semplice ma tutt’altro che rivelativo.

Affidandosi alla copertina se ne può avere un assaggio quasi fuorviante, non si possono svelare particolari celati dietro l’inchiostro di Chiara Floridia ed Elisa Migliorelli, i loro personaggi sanno cosa fare, non vi riveleranno nulla fino al momento propizio.

Quando ci saranno presentate le leggende, ai personaggi sarà svelato l’orizzonte: non basta partire se non intraprendi un viaggio con te stesso.

Come lettrice li ho osservati, seguiti tra la bruma bianca e spiati nei riflessi delle fiamme dei bivacchi, erano cresciuti. Lo sapevo io, mentre loro ne sentivano solo il sentore sotto la pelle intirizzita.

When my heart was never open

(and my spirit never free)

To the world that you have shown me

But my eyes could not division

All the colours of love and of life ever more

Evermore

I see me through your eyes

(I See You – Leona Lewis)

Questa è un’avventura giovane, con uno stile semplice, pulito e in crescendo.

Le due giovani scrittrici: Chiara Floridia ed Elisa Migliorelli sono molto giovani ma intrepide come amazzoni e coraggiose come leoni di montagna, si sono avventurate in una giungla con solo la loro penna e la loro volontà ad aprirgli un sentiero.

Credo che molti giovani e non più tali, apprezzeranno questo viaggio verso il Picco Gelato.

Ho avuto il piacere di conoscere queste due ragazze, siamo tutte e tre nella stessa città ed è stato divertente parlare con loro di come questa loro prima opera sia venuta al mondo.  È stata una bellissima giornata di sole che abbiamo passato in allegria, sorseggiando un cappuccino.

Ciao Ragazze, parliamo un po’, i lettori vi vorranno conoscere, come descrivereste voi stesse?

Chiara: sorridente, razionale e Coerente. Sì, questo aggettivo mi si addice proprio.

Elisa: Io sono molto emotiva (sensibile soprattutto), fuori di testa (ovviamente in senso buono). Cerco sempre di scherzare e volo con la fantasia che è un piacere, non ho minimamente i piedi per terra.

Voi due scrivete di concerto, quindi se vi chiedessi di descrivere l’altra?

Elisa: Chiara è pignola, testarda (nel senso molto decisa, se vuole qualcosa punta i piedi) e sicuramente razionale, coi piedi per terra, composta e tenace.

Chiara: Elisa è scherzosa, premurosa verso il suo prossimo e molto sensibile. Si lascia trascinare dalle emozioni della musica e dal testo di un libro ma non bisogna sottovalutarla, sa ragionare con la sua testa.

Come accennavo prima, voi due scrivete di concerto. Questo sodalizio, come e quando è nato?

Chiara: abbiamo deciso di scrivere il libro insieme, semplicemente abbiamo iniziato a vergare parole. Nonostante all’inizio non ci fosse ben chiaro come e cosa stessimo facendo, poi pian piano, grazie alle persone che ci sono state accanto, abbiamo imboccato il sentiero e lo abbiamo percorso. Ovvero, volevamo scrivere quello che poi è il libro che hai in mano, ma nel percorso abbiamo avuto occhi ad aiutarci nel definire la struttura.

Elisa: abbiamo sempre scritto insieme, non ho mai pensato che potrei farlo da sola, non credo che potrei concepirlo.  Sì, è vero. Siamo partite e ad un certo punto siamo state aiutate a focalizzare come mettere in pratica l’obbiettivo.

Io ho una grande passione per le immagini, e le copertine per me sono importanti, soprattutto nei fantasy. La vostra, come è nata?

Chiara: Noi abbiamo pensato al concept, ovvero quello che volevamo ci fosse, poi un nostro amico ha ideato il disegno.

Elisa: Il disegno è poi stato spedito alla nostra casa editrice, la Elpìs, che l’ha realizzata per noi come la vedete. Siamo soddisfatte di come è venuta e siamo contente che ti piaccia. Io stessa ho un amore per le immagini che ricordano il mondo dei fantasy.

Titolo: Le due leggende
Autrici: Chiara Floridia ed Elisa Migliorelli
Genere: Fantasy
Edizione: Elpìs
Anno: 2016
Pagine: 400

Sinossi:

Quattro ragazzi con la propria storia, all’apparenza troppo giovani ma in realtà decisamente maturi ed esperti: esperti nel sopravvivere.

Enan, armato della sua spada “Spirito del drago”, sarà affiancato da Enya, al giovane curatrice dall’aspetto unico da tutti ripudiato; Kei, guerriero dell’Oriente, lungo il suo cammino incontrerà Luce, la cacciatrice dal cuore di tigre.

La loro meta è un’antica e temuta montagna, il Picco Gelato, alla ricerca di ciò che la gelida roccia cela nelle sue profondità.

Scopriranno presto che le dure prove da affrontare saranno molte: dal maltempo al gelo totale, dalle bestie feroci a creature sconosciute e sinistre, abitanti di oscuri laghi o misteriose foreste.

Così anche le loro menti diverranno campi di battaglia: finché ciascuno di essi crollerà… o si rialzerà.

link all’acquisto:

https://www.amazon.it/due-leggende-Chiara-Floridia/dp/8899682011/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1473178122&sr=1-1&keywords=Le+due+leggende

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *