“Pensieri in rima e non” di Carmela Pregadio

RECENSIONE DI LILIANA SGHETTINI

poesie carmelina

TITOLO: PENSIERI IN RIMA E NON…

AUTORE:CARMELA PREGADIO

GENERE: POESIE

EDITORE: KIMERIK

DATA DI EDIZIONE:2015

PAGINE:67

La raccolta di Carmela Pregadio esordisce con un inno rivolto alla “Signora poesia”

Tu che trasformi le parole in pensieri,

che accogli i desideri…..”

la poesia feconda di profonde emozioni per chi la legge e sfogo liberatorio per chi la compone.

E’ questa una raccolta colma di sentimento, vero e struggente, doloroso quanto vitale che racconta in versi episodi di vita nei quali specchiarsi come in un limpido ruscello di montagna.

Un ruscello le cui acque donano brividi per la loro freschezza e nutrimento per il cuore avido di essere dissetato.

La scrittrice ci parla di sé con un profondo e consapevole percorso contentente, tra gli altri, un componimento dal titolo “La vita”, dedicato a tutte le donne, al loro essere fanciulle, madri e compagne.

Ci parla di quei ricordi lontani che si cristallizzano nella mente rilasciando di tanto in tanto polvere di felicità e con maestria descrive un oggetto “semplice” “Il lampadario della stanza di mia madre” dapprima muto e poi tanto eloquente da urlare sprazzi di vita.

Ci parla della famiglia con le poesie intitolate al padre, alla madre e alla figlia e ci insegna che ogni relazione è un prezioso tassello di quel mosaico al quale abbiamo il severo compito di conferire un significato.

Carmela Pregadio rivolge un’esortazione a sé stessa e agli altri, nella poesia “La vita degli altri” affinchè l’esistenza che sia, bella, brutta, triste o allegra valga la pena di essere vissuta.

E parla della morte sorella, gemella omozigote, che apparentemente silenziosa accompagna il nostro passaggio su questa terra a volte beffeggiandoci altre solleticando i nostri sentimenti.

Pensieri in rima e non “ è un piccolo ma incisivo ritratto della vita dell’autrice che, per citare le parole della prefazione ha voluto “….mettere un punto fermo” all’amore per i suoi figli e nipoti”….ora che la sua età è molto avanzata….”.

Leggendo questa raccolta ho avuto la netta sensazione di ascoltare tante voci, donne che raccontano il loro ispirarsi, nella vita quotidiana, alla madre di tutte le madri, la Natura, attingendovi forza e coraggio perché la Natura è feconda di tanta bellezza ma anche è portatrice di tristi verità.

Carmela Pregadio autrice eclettica traghetta il lettore, dalla prosa dei suoi romanzi psicologi, ai versi, sofferti e allegri, profondi e leggeri, della sua poesia.

Le rivolgo un sentito ringraziamento per avermi offerto l’opportunità di leggerla!

http://www.amazon.it/Pensieri-rima-non-Parole-casa-ebook/dp/B01BIKV3U6/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1461768123&sr=8-1&keywords=Pensieri+in+rima+e+non+carmela+pregadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *