“Pupille pulite” di Lina Mazzotti

“Pupille pulite” di Lina Mazzotti

pupille pulite
Vago nel sentire
d’aromi profumi
di terra lontana
con il firmamento scoperto
di nuvole e vele,
l’orizzonte è pieno di attese
ma la rabbia sussurra il rancore
per il rifugio negato
il pianto purifica
il calice amaro
e le pupille pulite
guardano il cielo.

Lina Mazzotti [LiZ]

Ho sempre lavorato con bambini e anziani nell’ambito socio sanitario e nell’insegnamento. Lettrice vorace, amo scrivere poesie, collezionare aforismi, praticare l’handmade. Vivo a contatto con la natura e i miei dolci gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *