“Oggi penso a te e ricordo” di Ilaria Negrini

Donne. Semplicemente.

“Oggi penso a te e ricordo” di Ilaria Negrini

Contest Amarcord

Oggi penso a te e ricordo. Profumo di torta e biscotti appena sfornati, il tuo rossetto rosso, le lunghe chiacchierate bevendo il tè o passeggiando lungo il mare all’alba. Una madre che non riusciva ad esprimere nei gesti l’amore, un padre morto troppo presto, giornate intere a correre nei campi dimenticando di mangiare, studiare di nascosto con il sogno di diventare medico.
Mi dicevi sempre che avresti voluto saper scrivere per raccontare la tua storia. Un giorno la scriverò io, ti dissi. Una vita lunghissima, fino all’ultimo vissuta con la mente aperta al mondo, ai cambiamenti, al nuovo.
“Tua nonna assomiglia a Andy McDowell” mi disse un dottore ad uno degli ultimi ricoveri, quando ormai eri stanca di vivere. Ma eri ancora bellissima a 96 anni.
E te ne sei andata cosi in un pomeriggio di maggio, ormai pronta da tempo all’altra vita, quella vera, questa non sempre ti è piaciuta, ma l’hai resa bellissima a me e a mia madre, che siamo cresciute con una grande forza dentro grazie a te.

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.