2 AGOSTO 1945″ di Liliana Sghettini

2 agosto 1945
Caro papà andasti via
una sera di maggio
quando sole cedeva
suo ultimo raggio.
Ti penso e ti cerco
tra tanti pensieri
e ti vorrei accanto
oggi più di ieri.
Il tempo aiuta
a lenire il dolore
ma arde l’assenza
che continua a pesare.
Oggi è il tuo compleanno
saresti giovane ancora
e amaramente rimpiango.
Perdona papà
se non ce la faccio,
ma è assai dura
come quella sera di maggio.
Ti voglio bene papà.

LILIANA SGHETTINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *