“ITALIA – GERMANIA OVEST 2-1” di Mery Carol

“ITALIA – GERMANIA OVEST 2-1” di Mery Carol

Contest Amarcord

ITALIA – GERMANIA OVEST 2-1

Pane e frittata al sacco e acqua fresca dei nasoni di Roma.

Niente bandiere e bastoni al seguito: allora non usavano.
La comitiva di cui facevo parte, io unica femmina, arrivò con largo anticipo allo stadio dei Centomila. L’amichevole Italia – Germania Ovest era un evento da non perdere e io (mammamia!) c’ero. C’eravamo.
Armati di binocolo e cornicello rosso che passavano di mano in mano, sconfiggemmo la nazionale tedesca nonostante l’autorete di Boniperti (chelopossino!).
Il dopopartita ci vide appollaiati sotto una pensilina di Roma Termini a commentare da espertoni ogni passaggio della palla.
Mancavano quattro ore alla partenza del diretto per il Sud. Cosa fare?
Roma Umbertina, il Cupolone e il Pincio si offrivano invitanti ai miei occhi, ma loro, i maschi, dopo una notte di viaggio e i patemi d’animo calcistici, erano troppo stanchi per gironzolare alla scoperta della Città Eterna.
Non mi sfuggì quel segreto parlottio tra loro.
«Vengo anch’io».
«No, tu, no».
Mi parcheggiarono in un cinema di terz’ordine con un moccioso che si scaccolava continuamente.
Quella sera, Varietà!
Le ballerine facevano di tutto per apparire sexy, ma, lo capivo anch’io, erano lì per fame.
Il caccolone accanto a me fu colto da un fastidioso, interminabile, imbarazzante singhiozzo che ci espose ai coloriti commenti romaneschi di alcuni spettatori e dovemmo uscire.
All’appuntamento con gli altri ero inviperita.
«Non mi muovo da qui se non mi dite dove siete stati».
Mi portarono di peso al treno.

Le case chiuse, allora, erano aperte.
Oggi: niente di nuovo.

Il gruppo Letteratura al femminile

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile".Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *