Per dieci minuti – di Chiara Gamberale

Per dieci minuti

di Chiara Gamberale

Recensione di Anna Maria Brattoli

Per dieci minuti

“Le va di fare un gioco?”

“…”

“Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno, faccia una cosa che non ha mai fatto.”

La psicoterapeuta propone, e Chiara accetta di giocare.

Chiara non sente più la vita. Colui con il quale ha condiviso ben diciotto dei suoi trentasei anni ha deciso di prendere una pausa da lei.

Come farà senza cadere in quegli occhi gialli? Era convinta che sarebbe stato sempre lui a guidare: il motorino, la macchina, la sua vita. Chiara non guida.

Sono cresciuti insieme. Due diciottenni egocentrici abituati a dire Io, qualche volta tu. Aprirsi al Noi?

Crescere insieme non accade per caso, o per magia.

Se uno dei due raggiunge un grado maggiore di consapevolezza e l’altro, anziché raggiungerlo, scappa, allora diventa difficile ritrovarsi.

Chiara non è più la ragazzina con le trecce che si lascia guidare. È una scrittrice, sta diventando una donna.

E lui, “Mio Marito”? Non viene mai nominato il suo nome, lui è “Mio Marito” con le due emme maiuscole.

È disorientato.

Per lui Chiara sarà sempre la ragazzina spaventata, che non sa guidare, prendersi cura di sé, non sa mangiare come si deve e inciampa, dentro alle sue paure e per il mondo.

Suo Marito è abituato ad essere idolatrato. Ma non è meglio essere amato?

In diciotto anni si sono presi, allontanati, nascosti, rincorsi e alla fine sposati. Poi i corpi hanno preso a smagnetizzarsi.

Cosa fare?

Paure nuove, certezze perse.

“Buttati, non resistere al cambiamento.”

“Il meglio della vita è in quelle esperienze interessanti che ancora ci aspettano.”

Dieci minuti. Dieci minuti al giorno, per un mese. Per fare ciò che non ha mai fatto. Per sperimentarsi in altri ruoli, uscire da Egoland.

E potrebbero avere l’occasione di tornare insieme. O forse cercare quella per lasciarsi meglio.

Ciò che conta è sentire la vita, l’unico perno possibile. Perno e ruota insieme.

 

 https://www.amazon.it/dieci-minuti-Chiara-Gamberale/dp/8807030713

Titolo: Per dieci minuti

Autore: Chiara Gamberale

Casa editrice: Feltrinelli Editore (29 aprile 2015)

Sinossi:

Dieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere.

Tutto quello con cui Chiara era abituata a identificare la sua vita non esiste più.

Perché, a volte, capita. Capita che il tuo compagno di sempre ti abbandoni. Che tu debba lasciare la casa in cui sei cresciuto. Che il tuo lavoro venga affidato a un altro.

Che cosa si fa, allora? Rudolf Steiner non ha dubbi: si gioca.

Chiara non ha niente da perdere, e ci prova. Per un mese intero, ogni giorno, per almeno dieci minuti, decide di fare una cosa nuova, mai fatta prima.

Lei che è incapace anche solo di avvicinarsi ai fornelli, cucina dei pancake, cammina di spalle per la città, balla l’hip-hop, ascolta i problemi di sua madre, consegna il cellulare a uno sconosciuto.

Di dieci minuti in dieci minuti, arriva così ad accogliere realtà che non avrebbe mai immaginato e che la porteranno a scelte sorprendenti. Da cui ricominciare.

Chiara Gamberale racconta quanto il cambiamento sia spaventoso, ma necessario. E dimostra come, un minuto per volta, sia possibile tornare a vivere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *