“Nugae” di Marika Addolorata Carolla

“Nugae” di Marika Addolorata Carolla

Recensione di Lina Mazzotti

Nugae

Il libro Nugae è una raccolta di poesie scritto da Marika Addolorata Carolla.

La silloge è intimistica lo si vede già dal dipinto evocativo della copertina; c’è un albero con i rami spogli come simbolo dell’esistenza e seduto appoggiato al tronco un ragazzo che ha il palmo della mano alzato verso il cielo per disperdere le paure e i dolori provati ma anche per veicolare i desideri e i sogni per una nuova rinascita.

“E poi ti accorgi che tutto

svanisce come sabbia tra le dita,

tutto inesorabilmente muta

senza un preavviso.

La vita ti chiede di metterti

alla pari con ciò che accade

e tu inerme ancora

non rassereni il tuo animo,

non ti dai pace.”

I versi di Nugae si snodano tra le pieghe più profonde di un’anima femminile ferita dalle amarezze e dalle disillusioni, una vitalità che non si piega su sé stessa ma che vuole comprendere e guardare in faccia il dolore analizzandolo, per capire l’esistenza nella sua totalità tra gli ostacoli della vita e la capacità dello spirito ferito di risorgere.

“Solo pochi

faranno la storia,

ma questo non sminuisce

le altre semplici vite.

I cambiamenti

Non sono radicali,

partono dal basso

e nel silenzio,

rivoluzionano

l’intero universo.”

L’autrice si interroga con vera pulizia di cuore e versi liberi alla ricerca del senso dell’afflizione dell’animo e del suo perdurare che invade lo spazio interiore diventando, a volte totalizzante, ma senza mai cadere nel pessimismo. Ma con un atteggiamento concreto di desiderio per arrivare a un cambiamento costruttivo. Del resto ogni esperienza di vita significativa è tale proprio perché ha un impatto su di noi che, in modo positivo o negativo, molto o poco, comunque ci cambia. Un rinnovamento che muta il sentire sotto al velo grigio dell’inquietudine grazie alla forza dirompente della vita.

“Energia esplosiva

si dirama

nel mio corpo.

La testa volteggia,

la mente è libera

da ogni pensiero.

I movimenti sono rigidi,

le braccia fluttuano nell’aria:

l’anima è felice.

I piedi sono sospesi nel vuoto

Lontano da terra,

lentamente mi elevo.

Nulla ho cercato

all’improvviso tutto è accaduto,

mi godo l’attimo

volo via su questa nuvola.”

La vitalità vince sempre sul torpore e aspirare a essere persona autentica che ama profondamente la vita con tutte le sue contraddizioni fa crescere l’amore per sé stessi e fa fluire la linfa vitale come corso naturale.

 

Sinossi

Una raccolta di poesie che traccia una fetta di un percorso di vita. Marika Carolla racconta con versi semplici e diretti quello che si prova quando ci si sente soli, quando si pensa di aver perso tutto, quando si ama ma non si è amati. I sentimenti che fanno da filo conduttore alla raccolta sono la confusione e il bisogno di rinascita. Una rinascita che passa soprattutto attraverso la scoperta dell’amore per sé stessi, dell’indipendenza e dell’immensamente preziosa verità che la vita va avanti. La vita cambia e noi con essa. Nugae è una celebrazione della crescita e delle emozioni.

 

Titolo: Nugae
Autore: Marika Addolorata Carolla
Data edizione: 2016
Genere: Poesia
Editore. Aletti Editore
Pagine: 54
Link d’acquisto: Libreria universitaria

 

 

 

Lina Mazzotti [LiZ]

Ho sempre lavorato con bambini e anziani nell’ambito socio sanitario e nell’insegnamento. Lettrice vorace, amo scrivere poesie, collezionare aforismi, praticare l’handmade. Vivo a contatto con la natura e i miei dolci gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *