“Biografia e opere di Charlotte Brontë “

“Biografia e opere di Charlotte Brontë “

A cura di Lina Mazzotti

 Charlotte

Charlotte Brontë nasce il 21 aprile 1816 in Inghilterra terza di sei figli da Patrick Brontë un pastore protestante e da Maria Branwell. Il padre amava la letteratura, aveva studiato a Cambridge e scriveva poemetti di carattere religioso e politico.

Charlotte rimane orfana di madre a cinque anni e verrà accudita insieme ai fratelli dalla zia materna. Frequenterà dal 1824 una scuola per figlie di ecclesiastici insieme alle sorelle Maria, Elizabeth e Emily la minore, ma purtroppo le poche condizioni igieniche e il vitto scarso causeranno la morte delle sorelle maggiori, l’esperienza traumatica sarà rievocata nel romanzo Jane Eyre.

Tornate a casa si divertivano tutte insieme con il fratello a scrivere avventure fantastiche che rilegavano in modo artigianalmente, continueranno sempre questa attività letteraria ogni volta che si ritrovavano insieme liberi dagli impegni di studio. Dal 1831 frequenterà la scuola con ottimi risultati per poi essere assunta come insegnante, in seguito Charlotte svolgerà la professione di istitutrice presso alcune famiglie aristocratiche.

Nel 1842 si reca a Bruxelles, con la sorella Emily, per studiare francese e si innamora, non ricambiata, del suo professore già sposato, ma l’amarezza è talmente profonda che con la tematica dell’amore proibito tra studentessa e professore scriverà due libri. Ritorna a casa nel 1844 e scrive romanzi insieme alle sorelle, poi singolarmente Charlotte scrive “Il professore” che viene rifiutato, mentre “Jane Eyre” è subito pubblicato con lo pseudonimo di Currer Bell. Seguiranno altri romanzi “Shirley” e “Violette” simile al contenuto del libro Il professore ma più autobiografico. Nel giugno 1854 Charlotte si sposa con il reverendo Nicholls, ma la felicità durerà solo un anno perché si spegnerà il 31/3/1855 in attesa di un figlio.

Opere          

Charlotte, Emily e Anne pubblicarono nel 1846 una raccolta di poesie sotto gli pseudonimi di Currer, Ellis e Acton Bell: vendettero solo due copie. Nonostante l’insuccesso decisero di continuare e si misero all’opera per scrivere romanzi. Charlotte continuò ad usare lo pseudonimo di “Currer Bell” nella pubblicazione dei suoi primi due romanzi.

Jane Eyre Charlotte

Jane Eyre” è pubblicato nel 1847 è un romanzo di formazione, scritto in forma autobiografica Charlotte ripercorre le tappe della sua vita rivolgendosi in maniera diretta al lettore. Descrive i cambiamenti fisici di Jane ma soprattutto quelli psicologici, con i sentimenti e le passioni, ma anche il coraggio e l’indipendenza nell’affrontare le difficoltà della vita. Grande forza del libro è lo stile della scrittura che lo rendono ancora oggi attuale.

Titolo: Jane Eyre
Autore: Charlotte Brontë
Genere: romanzo di formazione
Editore: Feltrinelli
Data edizione: 2014
Pagine: 608
Link d’acquisto: http://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/jane-eyre/
Shirley Charlotte

Shirley” pubblicato nel 1849 è un romanzo sociale tra le guerre napoleoniche e le lotte operaie, mettendo in rilievo le contraddizioni del progresso industriale e le condizioni delle donne nel matrimonio e nel lavoro. Tanti i riferimenti autobiografici della famiglia Brontë, e Charlott e esprime chiaramente il suo profondo pensiero sul femminismo, e la necessità di qualificazione professionale delle donne al pari degli uomini e il disappunto per il mercato del matrimonio. Molta suspense e sentimento, innumerevoli riferimenti alla Bibbia ma anche alle opere di Shakespeare.

Titolo: Shirley
Autore: Charlotte Brontë
Genere: romanzo storico
Editore: Fazi
Data edizione: 2015
Pagine: 684
Link d’acquisto: https://www.amazon.it/gp/product/8876257950/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8876257950&linkCode=as2&tag=leggacolo-21
Villette Charlotte

Villette” pubblicato nel 1853 anche in questo romanzo Charlotte dimostra la sua forte personalità descrivendo la determinazione della protagonista, la timida Lucy, che assunta presso un collegio femminile a Villette spera di iniziare una nuova vita. Molti i riferimenti biografici, molteplici le sfaccettature dei personaggi e l’evolversi della storia rende viva e reale la protagonista dalla grande forza di volontà che gli permette di raggiungere l’indipendenza professionale. Grande cosa nell’epoca vittoriana la libertà di essere sè stessa.

Titolo: Villette
Autore: Charlotte Brontë
Genere: romanzo
Editore: Fazi
Data edizione: 2013
Pagine: 634
Link d’acquisto: https://fazieditore.it/catalogo-libri/villette/
The Professor Charlott

The Professor” scritto prima di Jane Eyre e rifiutato dagli editori, pubblicato postumo nel 1857.

Per la prima volta l’autrice crea un protagonista maschile, William Crimsworth, colto e sensibile che fugge da un lavoro pesante per trasferirsi in Belgio per insegnare in un istituto femminile. Da qui si snoda tutta la storia con descrizione degli ambienti e dei personaggi impeccabili formando un romanzo trascinante con l’indiscusso genio di Charlotte Brontë.

Titolo: The Professor
Autore: Charlotte Brontë
Genere: romanzo
Editore: Fazi
Data edizione: 2016
Pagine: 298
Link d’acquisto: https://www.ibs.it/professore-libro-charlotte-bronte/e/9788876259456

 

Emma romanzo incompleto, scritto dopo “Villette”, Charlotte scrisse solo i primi due capitoli, il romanzo è stato completato in seguito da Another Lady uscito con il titolo “Emma Brown“.

Lina Mazzotti [LiZ]

Ho sempre lavorato con bambini e anziani nell’ambito socio sanitario e nell’insegnamento. Lettrice vorace, amo scrivere poesie, collezionare aforismi, praticare l’handmade. Vivo a contatto con la natura e i miei dolci gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *