“Una rosa fra le dune. L’anima di un angelo” di Rosalya Alfano

 

“Una rosa fra le dune. L’anima di un angelo” di Rosalya Alfano

recensione di Valeria Russo

dune

Perché leggere questo romanzo? Potrebbe essere uno dei tanti romanzi rosa che si trovano nelle librerie o sul catalogo Amazon.

Invece no, questo  vi sorprenderà: non è il classico romanzo rosa che parla di amore, bensì ha il potere di catapultarti nella loro storia e farne parte.

Un romanzo fatto di emozioni vere, di emozioni che ritroviamo nel nostro quotidiano, un romanzo che tocca la nostra anima.

Una rosa tra le dune, ambientata a Daklha, è la storia di due ragazzi completamente diversi come il sole e la luna.

Lui musulmano, lei cristiana, ma che hanno un qualcosa di grande in comune: l’amare e l’essere amati, questo li porta a ritrovarsi in un’avventura insolita nella vita comune .

Il fato deciderà  che questi due ragazzi debbano analizzare alcuni lati di sé che per  tempo e per esperienze di vita diverse avevano oscurato.

L’autrice si serve di un linguaggio semplice, articolando emozioni e sensazioni  nelle vicissitudini dei protagonisti, conducendoli nel loro più profondo io, ponendoli di fronte alla coscienza ed i limiti che l’essere umano si pone, con le proprie paure, con le proprie ansie, attraverso i loro ricordi più profondi.

l’autrice analizza le vicissitudini in cui i protagonisti si muovono con ironia e saggezza al tempo stesso.

A mio avviso non è il classico romanzo rosa, ma di più.

Ti trascina in uno spazio dove si possono sentire emozioni come paura, rabbia e, naturalmente, la voglia di amare. Come tutte le sue opere anche questo lascia spazio alla fantasia del  lettore.

Credo che sia un romanzo da cui si può imparare, comprendere attraverso questi le nostre fragilità, le nostre debolezze.

Un concetto fondamentale che viene fuori dalla storia è che il male non avrà mai vittoria sul bene, e che quest’ultimo ha bisogno solo di tempo, affinché sia la giustizia divina a fare il suo corso e non noi a riparare ai nostri torti.

L’opera, nonostante è stata scritta anni fa, richiama molto le vicende odierne, di fatti essa fa riferimento allo scontro tra il mondo orientale e occidentale.

Titolo: Una rosa fra le dune. L’anima di un angelo
Autore: Rosalya Alfano
Edizione: Intermedia, 2013
Link d’acquisto:

https://www.ibs.it/rosa-tra-dune-anima-di-libro-rosalya-alfano/e/9788867860173

 

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile".Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *