“Best seller maggio 2017”

“Best seller maggio 2017”

di Redazione di Cultura al Femminile

Salve a tutti!

È arrivato il caldo?

Vi confido un segreto…

Il caldo si sente anche nelle classifiche di maggio e si sentono anche gli scossoni di temperature di un meteo decisamente ballerino.

Quindi, ho interpretato i geroglifici e gli antichi segnali che le classifiche mi hanno lanciato e io ho risposto con segnali di fumo. Non so davvero se ci siamo capiti, speriamo bene!

Sappiate che tra i primi, non più primissimi posti, abbiamo ancora “Storie della buonanotte per bambine ribelli”. Ne abbiamo parlato tanto nei mesi scorsi e siamo tutti d’accordo che abbia avuto molto successo ma è giunto il momento di vedere che altro c’è in arrivo.

In classifica i nostri Best seller abbiamo dei contrasti di opinione ma ho cercato di trovare la mia strada tra quelle tortuose dei grandi distributori.

Mi sono persa? Forse, ma questa è l’interpretazione che preannuncia le future vendite di giugno.

Quello che è certo è che abbiamo un nuovo re: Cammilleri.

Pronti?

Quinto posto

“Prendiluna”
di Stefano Benni
Editore: Feltrinelli
Pagine: 212
best seller
Una notte in una casa nel bosco, un gatto fantasma affida a Prendiluna, una vecchia maestra in pensione, una Missione da cui dipendono le sorti dell’umanità.

I Diecimici devono essere consegnati a dieci Giusti. È vero o è un’allucinazione? A partire da questo momento non saprete mai dove vi trovate, se in un mondo onirico farsesco e imprevedibile, in un sogno Matrioska in un Trisogno profetico, se state vivendo nel delirio di un pazzo o nella crudele realtà dei nostri tempi. Incontrerete personaggi magici, comici, crudeli.

Dolcino l’Eretico e Michele l’Arcangelo – forse creature celesti, forse soltanto due matti scappati da una clinica, che vogliono punire Dio per il dolore che dà al mondo. Un enigmatico killer-diavolo, misteriosamente legato a Michele. Il dio Chiomadoro e la setta degli Annibaliani, con i loro orribili segreti e il loro disegno di potere.

E altri vecchi allievi di Prendiluna: Enrico il Bello, Clotilde la regina del sex shop, Fiordaliso la geniale matematica.

E il dolce fantasma di Margherita, amore di Dolcino, uccisa dalla setta di Chiomadoro.

E conosceremo Aiace l’odiatore cibernetico e lo scienziato Cervo Lucano che insegna agli insetti come ereditare la terra.

Viaggeremo attraverso il triste rettilario del mondo televisivo, e la gioia dei bambini che sanno giocare al Pallone Invisibile, periferie desolate e tunnel dove si nascondono i dannati della città. Conosceremo i Diecimici – come Sylvia la gatta poetessa, Jorge il gatto telepatico, Prufrock dalle nove vite – e poi Hamlet il pianista stregone, il commissario Garbuglio che vorrebbe diventare un divo dello schermo, e l’ultracentenaria suor Scolastica, strega malvagia e insonne in preda ai rimorsi.

Fino all’Università Maxonia, dove il sogno diventerà una tragica mortale battaglia e ognuno incontrerà il proprio destino.

E ci sveglieremo alla fine sulla luna, o in riva al mare, o nella dilaniata realtà del nostro presente.
Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Prendiluna-Stefano-Benni/dp/8807032406/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1496678536&sr=1-1&keywords=prendiluna+di+stefano+benni

Leggi l’estratto:

Quarto posto

“L’ordine del Tempo”
di Carlo Rovelli
Editore: Adelphi
Pagine: 224
Best seller

Come le “Sette brevi lezioni di fisica”, che ha raggiunto un pubblico immenso in ogni parte del mondo, questo libro tratta di qualcosa della fisica che parla a chiunque e lo coinvolge, semplicemente perché è un mistero di cui ciascuno ha esperienza in ogni istante: il tempo.

E un mistero non solo per ogni profano, ma anche per i fisici, che hanno visto il tempo trasformarsi in modo radicale, da Newton a Einstein, alla meccanica quantistica, infine alle teorie sulla gravità a loop, di cui Rovelli stesso è uno dei principali teorici.
Nelle equazioni di Newton era sempre presente, ma oggi nelle equazioni fondamentali della fisica il tempo sparisce. Passato e futuro non si oppongono più come a lungo si è pensato.

E a dileguarsi per la fisica è proprio ciò che chiunque crede sia l’unico elemento sicuro: il presente. Sono tre esempi degli incontri straordinari su cui si concentra questo libro, che è uno sguardo su ciò che la fisica è stata e insieme ci introduce nell’officina dove oggi la fisica si sta facendo.

Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Lordine-tempo-Opere-Carlo-Rovelli-ebook/dp/B0727RMBK7/ref=sr_1_sc_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1496679188&sr=1-1-spell&keywords=roveli

Leggi l’estratto:

Terzo posto

“Dentro l’acqua”
di Paula Hawkins
Editore: Edizioni Piemme
Pagine: 345

best seller
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell’Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l’hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare.

Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n’è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine – donne “scomode”, difficili, come lei -, ma mai e poi mai le avrebbe seguite.

Allora qual è il segreto che l’ha trascinata con sé dentro l’acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l’acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra.

Con la stessa voce che ha incantato i diciotto milioni di lettori de La ragazza del treno, e la stessa capacità di spiare le vite degli altri, Paula Hawkins ci regala un thriller incredibilmente avvincente, che vi farà girare le pagine in modo compulsivo, fino all’inaspettata, sconvolgente rivelazione finale.
Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Dentro-lacqua-Paula-Hawkins-ebook/dp/B06XZM41XT/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1496679587&sr=1-1&keywords=paula+hawkins

Leggi l’estratto:

Secondo posto

“Il caso Malaussene”
di Daniel Pennac
Editore: Feltrinelli
Pagina: 212
best seller

La mia sorellina minore Verdun è nata che già urlava ne La fata carabina, mio nipote È Un Angelo è nato orfano ne La prosivendola, mio figlio Signor Malaussène è nato da due madri nel romanzo che porta il suo nome e mia nipote Maracuja è nata da due padri ne La passione secondo Thérèse.

E ora li ritroviamo adulti in un mondo che più esplosivo non si può, dove si mitraglia a tutto andare, dove qualcuno rapisce l’uomo d’affari Georges Lapietà, dove Polizia e Giustizia procedono mano nella mano senza perdere un’occasione per farsi lo sgambetto, dove la Regina Zabo, editrice accorta, regna sul suo gregge di scrittori fissati con la verità vera proprio quando tutti mentono a tutti.

Tutti tranne me, ovviamente. Io, tanto per cambiare, mi becco le solite mazzate.
Benjamin Malaussène
Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Il-caso-Malauss%C3%A8ne-hanno-mentito-ebook/dp/B06Y3LMS3T/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1496680045&sr=1-1&keywords=pennac+malaussene

Leggi l’estratto:

Primo Posto

“La rete di protezione”
di Andrea Cammilleri
Editore: Sellerio Editore Palermo
Pagine: 308
Best seller

Vigàta è in subbuglio: si sta girando una fiction ambientata nel 1950. Per rendere lo scenario quanto più verosimile la produzione italo-svedese ha sollecitato gli abitanti a cercare vecchie foto e filmini.

Scartabellando in soffitta l’ingegnere Ernesto Sabatello trova alcune pellicole, sono state girate dal padre anno dopo anno sempre nello stesso giorno, il 27 marzo, dal 1958 al 1963.

In tutte si vede sempre e soltanto un muro, sembra l’esterno di una casa di campagna; per il resto niente persone, niente di niente.

Perplesso l’ingegnere consegna il tutto a Montalbano che incuriosito comincia una indagine solo per il piacere di venire a capo di quella scena immobile e apparentemente priva di senso.

Fra sopralluoghi e ricerche poco a poco in quel muro si apre una crepa: un fatto di sangue di tanti anni fa, una di quelle storie tenute nell’ombra.

Link all’acquisto

https://www.amazon.it/rete-protezione-Il-commissario-Montalbano-ebook/dp/B06XDM8DCQ/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1496680412&sr=1-1&keywords=camilleri

Leggi l’estratto:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *