“L’astuzia della volpe”, di Maura Maffei e Rónán Ú. Ó Lorcáin

volpe

“L’astuzia della volpe”, di Maura Maffei e Rónán Ú. Ó Lorcáin

Recensione di Elisabetta Corti

 

Irlanda, 1746. Nel selvaggio Connemara, il capotribù della famiglia Uì Brolcháin è in fin di vita, ed è per lui giunto il momento di designare il suo successore.

A dispetto di ciò che tutti attendono, non sarà il colonnello Bran, anch’esso in ripresa da un brutto incidente.

Tocca invece ad Hugony, la volpe. Hugony, il reverendo tanto odiato da Bran, colui che sta dalla parte del nemico. Hugony, il cognato ingombrante.

Ma perché quindi il capostipite ha scelto proprio lui?

Le avventure delle famiglie Uì Bhrolchàin e Uì Chléirigh continuano in questo terzo ed ultimo capitolo della trilogia.

L’astuzia della volpe, così come per i precedenti romanzi, si concentra su uno dei tre personaggi principali, senza dimenticare però l’intera storia.

Saranno ancora quindi Hugony, Bran e Labhaoise al centro del romanzo.

E Colla, il padre di Labhoise, sempre intento a cogliere il flagranza di reato i cattolici d’Irlanda.

Così, mentre colla progetta di rovinare una intera famiglia solo per il proprio malato piacere, altri segreti verranno svelati.

Il terzo capitolo chiude la trilogia alla grande, presentando il personaggio più misterioso di tutti.

Al pastore Hugony Newman, per il quale ammetto di aver avuto un debole sin dal primo romanzo, tocca un compito importante quanto ingrato.

La sua scelta religiosa ed il biasimo dell’orgoglioso cognato Bran non renderanno facile il passaggio del testimone del vecchio Uì Brolcháin.

Le parole di Maura Maffei scorrono sull’erica selvaggia, aprendo porte che sono rimaste chiuse per anni.

Come un fiume in piena, una serie di avvenimenti si sussegue in pochi giorni, poche ore perfino.

Vanno a rispondere a domande sospese, chiudendo le avventure della trilogia “Dietro la tenda”  che il lettore appassionato ha saputo seguire fino a qui.

Un nuovo vento da Ovest soffia sul ruvido Connemara. Le nuvole corrono veloci. Se ci saranno cieli azzurri o forti piogge, toccherà al lettore scoprirlo.

 

Sinossi

Ambientata nella splendida regione irlandese del Connemara, nel corso del XVIII secolo, la trilogia racconta le vicende di due famiglie di antiche e nobili origini, ai tempi delle Leggi Penali e dell’invasione inglese.

Puoi acquistare il libro qui.

 

Titolo: L’astuzia della volpe. Dietro la tenda
Autore: Maura Maffe e Rónán Ú. Ó Lorcáin
Editore: Parallelo45

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *