“Blankets”, Craig Thompson

Craig

“Blankets”, di Craig Thompson

Recensione di Elisabetta Corti

Adolescenza. Una parola strana, che inquadra un periodo particolare della nostra vita. Certo, ognuno vive l’adolescenza in maniera diversa, non si può generalizzare.

È sicuramente un periodo di cambiamenti, di incertezze.

Craig Thompson racconta, in Blankets, la sua adolescenza. Nella cornice di un nevoso Wisconsin, lui e il fratello Phil crescono in una famiglia cristiana molto restrittiva.

Striscia dopo striscia si sviluppa la vita e l’adolescenza di Craig. Il suo rapporto di amore/odio con il fratello, il bullismo subito a scuola, il suo sentirsi sempre fuori dagli schemi.

Finchè, ad un campo religioso, incontra Raina. La loro storia è fatta di frasi non dette, sguardi e guance arrossate.

Raina sembra essere diversa da tutti gli altri, molto più vicina a Craig. In pochissimo tempo, tra i due ragazzi si sviluppa un sentimento che va oltre l’amicizia.

Ed ecco che le strisce si riempiono di altri sentimenti, finchè a Craig viene concesso di passare qualche giorno a casa di Raina, anch’essa proveniente da una famiglia cristiana.

Blankets è una storia profonda di sentimenti irrisolti. Le famiglie di Craig e Raina, seppur diverse, sono molto ingombranti e segnano la vita dei due adolescenti.

Craig e Raina trovano l’uno nell’altra un piccolo rifugio per provare ad essere ciò che sono, e lo sviluppo degli eventi successivi all’incontro sono la prova di un cambiamento di Craig.

L’adolescenza può essere difficile, ma poi termina. Ci si trova adulti, ad alcune domande si trova risposta. Per altre c’è ancora da attendere, oppure ci sono decisioni drastiche da prendere per risolvere i propri dubbi.

Essendo poco avvezza alle graphic novels, non sapevo cosa aspettarmi da questa lettura. I disegni sono estremamente belli, la storia – autobiografica – mi ha colpito molto.

Non coindivido granchè degli eventi adolescenziali dell’autore (anche – ma non solo – per provenienza geografica), anzi quasi nulla. Ma la storia presentata nelle strisce è molto coinvolgente sebbene sia abbastanza triste.

Un libro toccante che merita di essere letto, soprattutto per comprendere che tutto si può superare e risolvere, e che non c’è una unica via per diventare quello che si vuole essere.

 

Puoi acquistare il libro qui.

 

Titolo: Blankets
Autore: Craig Thompson
Editore: Rizzoli Lizard

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *