“La pergamena perduta – I viaggiatori del tempo”

“La pergamena perduta” di Paola De Pizzol

Recensione di Altea Alaryssa Gardini

viaggiatori del tempo

La storia può essere interessante, specie se sei un ragazzino delle medie e ti perdi nelle spire del tempo.

Questa nostra avventura parte dal medioevo. Il circolo temporale si annoda alle mani di due gemelli.

Fratello e sorella.

Nella Conegliano di oggi, questi due ragazzi sono molto diversi. Nella Conegliano del passato i due dovranno imparare a cavarsela.
viaggiatori del tempo

Scopriranno il significato della parola fiducia e aiuto, comprenderanno che la diversità può essere un dono e che deve essere apprezzata. Con un po’ di aiuto, scopriranno l’amore.

Non è cosa da poco per due ragazzi.

Luca scopre il dono nascosto della Pietra Filosofale. Questa pietra permette di poter viaggiare nel tempo anche se scoprirà che non tutto può essere permesso.

I viaggiatori nel tempo non possono e non devono infrangere molte regole, sembrerebbe superfluo ma non lo è. Le regole sono necessarie, in tutto.

Questo libro, primo di una serie, è nato da un progetto per le scuole medie.

La serie completa prende il titolo di: I viaggiatori del tempo ed è composto, al momento di tre titoli. I titoli seguenti dei nostri amici manipolatori del tempo sono: “La fonte dell’eterna giovinezza” e “Lo scettro del potere”.

Questo esperimento letterario è nato cinque anni fa tra Paola De Pizzol eThomas Dri, della DRI editore, ed è stato un successo.

Il libro è stato accolto negli istituti scolastici della regione Veneto con molto entusiasmo. Come avrebbe potuto essere altrimenti?

La storia vista e vissuta da vicino per esperienza di ragazzi come loro, con le loro stesse aspettative e speranze. La storia è bella, la storia è viva.

Aggiungo anche che essere un viaggiatore del tempo ha moltissimo fascino.

Sinossi:

LA PERGAMENA PERDUTA – I VIAGGIATORI DEL TEMPO

I gemelli….

Sara e Luca sono gemelli e frequentano la prima media. Luca, durante una gita scolastica al castello di Conegliano, trova una vecchia pergamena. Da quel momento comincia a fare strani e inquietanti incubi, finché l’incontro con il vecchio e saggio bibliotecario Achille Strufaldi non l’aiuterà a ricordare ciò che è stato costretto a dimenticare da tempo.
A spasso nel tempo a Conegliano…

Luca scopre di essere un Viaggiatore del Tempo e, utilizzando la famosa Pietra Filosofale, si vedrà obbligato a compiere un altro salto temporale nel Medioevo per salvare la vita della bella strega Aurora, tenuta prigioniera nel castello di Conegliano dal perfido signorotto Vincenzo Trestan.
L’inizio di una nuova e grande avventura…

Sara accompagnerà il fratello in questa nuova avventura e, con l’aiuto dell’affascinante Glauco e del coraggioso lupo mannaro Argento, il gruppo intraprenderà una pericolosa missione per liberare la giovane strega.
I pericoli del Medioevo…

Luca e Sara scopriranno che nel Medioevo i pericoli sono sempre in agguato, rappresentati, soprattutto, dai terribili fratelli Doloron e dalle crudeli e leggendarie Fate Anguane. Riusciranno i gemelli a liberare Aurora e a sfuggire alla vendetta del perfido Trestan?
Dalla fantasiosa penna di M.P. Black…

Un romanzo ricco di avventura e di storia, in un mix carico di azione e di colpi di scena!

Scheda Libro
Titolo: La pergamena perduta – I viaggiatori del tempo
Autore: Paola De Pizzol
Genere: Romanzo per ragazzi
Editore: DRI editore
Anno: 2017
Pagine: 144
Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/PERGAMENA-PERDUTA-VIAGGIATORI-DEL-TEMPO-ebook/dp/B072L463PP/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1508315901&sr=1-2&keywords=la+pergamena+perduta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *