“Mia” di Daniela Ruggero

Mia di Daniela Ruggero

recensione di Paola Caramadre

Mia di Daniela Ruggero

Mia è la protagonista e la voce narrante di una storia che sembra un romanzo di formazione.

Un inizio da favola. La neo diciottenne Mia attraversa la vita e la sua città, Torino, come in una fiaba. Giovane, bella, intelligente, ingenua a tratti, è una ragazza semplice. Ha un rapporto splendido con sua madre, una donna concreta che ha sofferto molto ma che è capace di guarire e di curarsi dal dolore restituendo a sua figlia, fiducia, affetto, empatia. Una vita felice. La incontriamo così la giovane Mia, innamorata del ragazzo più bello e più ricco della scuola.

Una favola di cui l’ingenua fanciulla è la protagonista.

Attraversiamo gli eventi insieme a Mia, vediamo i personaggi apparire come appaiono ai suoi occhi. Il fidanzato di origini inglesi, Dave, appare un principe azzurro, il cugino Josh è il classico bel tenebroso, la migliore amica Sabrina è la complice che tutti vorrebbero.

Mia ci svela il suo mondo, ci fa entrare nella sua bruciante passione per Dave, il sogno la accompagna per mano. Per intere pagine è facile ricomporre gli scenari dell’adolescenza. Ma l’autrice sa dosare gli ingredienti del suo romanzo che ripercorre stili e temi di un new adult.

Il racconto si snoda fino a quando lo specchio di cristallo in cui Mia si riflette non si spacca in mille pezzi. Il dolore la afferra, un primo colpo basso, non è che l’inizio di una terribile discesa all’inferno in cui i personaggi che le ruotano intorno si trasformano.

Dietro la maschera si svelano i veri volti dei coprotagonisti e nulla è come sembra. La scrittura è semplice, strutturata per restituire l’immagine di una diciottenne e l’ingenuità della protagonista, a tratti, sembra tradursi anche nella trama. Il colpo di scena è in agguato e l’innocuo romanzo per giovani adulti, segnato da scene di sesso piuttosto esplicite, si trasforma in un noir dei sentimenti. Senza lieto fine.

Sinossi

L’amore che unisce Mia e Dave è intenso quanto la loro giovane età. Nonostante lui debba partire per frequentare la London School of Economics, decidono di proseguire la loro relazione a dispetto della distanza che li separerà. Josh è il cugino di Dave, dopo aver conseguito la laurea si trasferisce in Italia per mantenere fede alla promessa fatta alla madre sul letto di morte. Le loro vite si intrecceranno in modo inaspettato. Mia assaporerà il gusto amaro delle lacrime, del tradimento e del rimorso. Imparerà a sue spese quanto possa essere profondo l’abisso del dolore e come rinascere e cambiare pelle sia l’unica via per onorare la vita.

Un’opera in definitiva dolce-amara, narrata in maniera sciolta ma scrupolosa che a mio giudizio merita tutte le stelline per il coraggio dimostrato dall’autrice nel trattare temi anti-commerciali e non di comodo poiché scottanti, duri e amari ma non per questo meno degni di valore, attenzione e capacità di emozionare e appassionare.

Scheda libro

TitoloMia

Autrice: Daniela Ruggero

Editore: Self Publishing

Genere: New adult

Formato: ebook

Prezzo ebook: 0,99 €

Data pubblicazione: 4 Aprile 2017 

Protagonisti: Mia – Dave

Pagine: 220

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *