“Un capodanno da ricordare” di Diletta Nicastro

“Un capodanno da ricordare” di Diletta Nicastro

di Altea Alaryssa Gardini

capodanno

Avete già progetti per Capodanno?

Vorreste passarlo tra amici, con la vostra famiglia, lavorando o conoscendo nuove persone?

La fantastica storia di queste feste di capodanno nasce dalla penna di Diletta Nicastro, la creatrice del mondo di Mauro e Lisi.

“Un capodanno da ricordare” è una novella natalizia che nasce come parte integrante e preludio alla saga che vede come protagonista niente meno che un ispettore dell’UNESCO: Mauro Cavalieri.

Ma Mauro non è l’unico protagonista. Molti altri si accompagnano a questa competente e umana figura, mentre numerose sono le avventure che coinvolgono lui e gli altri.

In questa novella, che verte sul Natale e sul Capodanno, si susseguono diversi punti di vista e sei feste di capodanno diverse.

Ci troviamo a Roma sia con Mauro, invitato ad una cena a cui accetta di andare per agevolare il suo lavoro, sia con sua sorella Lisi che, invece, è con le sue amiche alla festa di una ragazza conosciuta per le sue cattive intenzioni nei confronti della stessa Lisi.

I due fratelli sono molto legati e, per loro, le festività sono motivo di profonda tristezza. Qualche anno fa i due ragazzi hanno perso i genitori proprio in questa notte così particolare e stanno ricominciando ora a costruirsi una vita loro.

Voliamo in Irlanda dove è avvenuto lo strano furto di un’antica armatura di famiglia. Non è il suo valore monetario a scombussolare l’animo dei suoi possessori ma la stranezza del furto stesso e l’importanza affettiva che i suoi proprietari scoprono di possedere nei confronti di questo cimelio.

Un’altra delle bellissime ambientazione di questa notte è Tallinn, la capitale dell’Estonia, dove anche Maarja Tender si trova a ricordare la sua famiglia e ad essere coinvolta in una piccola festa di cui lo scopo è farle conoscere nuove persone.

Ultima, ma non per importanza, la bellissima villa Darcy in Inghilterra dove George e Fern si conosceranno. La loro storia funge da fulcro centrale nella novella, prestate attenzione ma non lasciatevi distrarre.

Gli indizi che vi faranno amare la saga sono appena stati seminati davanti a voi.

Incontri e scontri, nuove amicizie e nuovi amori si alternano in questa coinvolgente storia di Capodanno.

Partecipiamo anche noi? Quale sarà la nostra destinazione e con chi passeremo l’ultima notte di questo anno?

Link all’acquisto:

Sinossi:

Novella natalizia.

‘Un capodanno da ricordare’ è un prequel alla saga mystery ‘Il mondo di Mauro & Lisi’, incentrata sul Patrimonio Unesco.

A differenza dei romanzi ricchi di pathos e di avventura, si tratta di una delicata ed intensa storia d’amore con tutti i personaggi storici della serie prima che il destino faccia intrecciare le loro vite. Ideale per le festività natalizie.

Può leggersi separatamente dalla serie.
La storia principale della novella (in tutto sono sei i Capodanni descritti nel romanzo) è Fern Russ, giovane arredatrice di Londra originaria del Derbyshire, che ad una cena da amici poco prima di Natale incontra George Darcy, figlio cadetto di Lord Darcy e deputato alla Camera dei Comuni (George Darcy è il fratello di Jonathan, comparso per la prima volta nel racconto ‘Jonathan Darcy torna a casa’ e nel romanzo ‘Dio salvi il Gigante – Il sesto incarico’ e da allora divenuto personaggio fisso della saga).

Entrambi stanno per partire per il Derbyshire per le vacanze natalizia e George invita Fern per la tradizionale festa di Capodanno dei Darcy. Fern accetta, ma arrivata a casa della nonna scopre che il giovane Darcy sta per annunciare il suo matrimonio con la bellissima Mary Crawford…

Occhio al Capodanno in Grecia (il sesto Capodanno), in cui vi sono elementi importanti che anticipano la trilogia ‘Le nebbie di Meteora’.

Sei storie.
Sei emozioni.
Sei Capodanni diversi.
Prima che tutto abbia inizio.
Prima che Mauro Cavalieri diventi Ispettore Unesco.
Prima che Lisi e Kieran si incontrino nei cunicoli bui di Lussemburgo.
Prima che l’agente segreto Fitz incroci il suo destino con i Repubblicani irlandesi.

Sguardi, attese, sorrisi, intrighi.
La musica, le speranze, i brindisi, un furto misterioso e la dolcezza di un primo bacio.

Una novella natalizia che accoglie e riscalda.
Una strenna che vola come una danza tra Roma, Irlanda, Inghilterra, Grecia ed Estonia.
Un regalo ideale da leggere e rileggere, tra le note di un valzer di Strauss, il sapore del kringle al cioccolato e un abbraccio inatteso.

Scheda Libro
Titolo: Un capodanno da ricordare
Autore: Diletta Nicastro
Editore: ilmondodimauroelisi
Genere: Novella
Pagine: 119

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *