“Una luce sul futuro” di Ornella Nalon

“Una luce sul futuro” di Ornella Nalon

recensione di Franca Adelaide Amico

luce

 

Una luce sul futuro è sfugge alle canoniche categorie di classificazione.

Una tipologia complessa, articolata che spazia dal giallo all’intimistico passando per il soprannaturale, il romanzo è un’opera ben costruita della  brava scrittrice Ornella Nalon.

Due i blocchi narrativi che si intrecciano e si incastrano perfettamente l’uno nell’altro.
Una storia avvenuta nel passato e una nell’attuale presente.

Una giustifica l’altra e la completa, in un certo senso.

La tragedia di un amore sfortunato vede, nella sua definitiva sterilità, il seme fecondo per arricchire una vita che non appartiene allo stesso piano temporale.

Un movimento in avanti è tutto il romanzo di Ornella Nalon.

La fanciulla, appartenente al passato ,appare ad un uomo del presente, un uomo in crisi nella sua vita di fallimenti, un uomo che, attraverso questa “luce” del passato, troverà forza per proiettare i suoi buoni propositi nel futuro.

È una linea temporale senza soluzione di continuità, la storia dei nostri personaggi.

Una storia che possiede un messaggio profondo: per quanto un essere umano possa sentirsi smarrito, il cordone ombelicale con il passato mai potrà essere reciso.

È dalla storia, è dal ricordo, è dalle persone apparentemente dimenticate e invisibili che noi traiamo la linfa che alimenta la nostra vita.

Quando ci sentiamo morire, a volte, è proprio chi appartiene ad una dimensione- altra colui che ci viene in aiuto.

Un romanzo che è davvero una bella costruzione.

Link d’acquisto:

Sinossi

Cosa possono avere in comune un cantante rock e una ragazza vissuta nel 1800? Potrebbe sembrare nulla,  ma la storia di Richard e Lydia vi dimostrerà che un collegamento può esserci.

 

Dopo una breve gavetta, Richard Harvey riesce ad affermarsi nel panorama musicale londinese ed europeo.

Ha rincorso la celebrità, sacrificando le amicizie, gli affetti familiari e i propri valori.

Alla soglia della vecchiaia, si accorge che quanto ha ottenuto non lo ripaga di ciò che ha perduto.

Un forte senso d’inutilità, il rimorso e la solitudine lo stanno conducendo verso un grave stato depressivo. Decide di affittare un piccolo castello a Filey, nel North Yorkshire e di rimanervi rinchiuso finché avrà scritto la sua biografia.

Svelerà tutti i suoi segreti come atto di riscatto per una intera vita di bugie.

In quello stesso castello, più di duecento anni prima, aveva vissuto Lydia, la figlia dei custodi. Una ragazza semplice, dolce e intelligente che, fin da piccola, coltivava il suo profondo amore per il figlio dei castellani.

Un sentimento maturato con il trascorrere degli anni, ma destinato a incontrare molti ostacoli.

Due storie totalmente diverse e separate dal tempo, ma che conosceranno un punto di connessione.

Sarà quella fugace interconnessione che costituirà la salvezza per entrambi.

Titolo: Una luce sul futuro
Autore: Ornella Nalon
Edizione: Gli scrittori della porta accanto, 2017

 

 

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile". Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.