“I Best seller di CAF – Febbraio”

“I Best seller di CAF – Febbraio”

di Altea Alaryssa Gardini

Bene, avete notato tutti il modo in cui Febbraio ci ha salutato? Non che la maniera in cui fosse arrivato ci avesse particolarmente entusiasmato.

Non so da voi, ma qui a Ravenna, dalla quale vi scrivo, piove da un mese e, neanche noi, siamo stati risparmiati dalla bianca coltre, ghiacciata e romanticissima, di neve che ha bloccato questa bellissima città.

Tra un best seller da classifica e San Vitale innevato, ghiacciato e che offriva pericoli all’avvicinamento voi cosa avreste scelto?

Un best seller ovviamente!

Quindi, dato che in giro per monumenti ci andremo quando ci sarà una temperatura che non ricordi le lunghe ed interminabili lande siberiane, lo so che i best seller e la copertina calda vi hanno tenuto compagnia.

Febbraio ha fatto il cattivello ma non era Marzo quello pazzerello? Dategli tempo e vedrete che le vostre librerie si arricchiranno anche dei fantastici suggerimenti che vi do oggi.

Vi ricordo sempre che la classifica di CaF è ottenuta basandosi sulle vendite dei grandi distributori e liberamente influenzata da quello che ci circonda. Sappiamo che Febbraio ci ha portato a leggere alcuni best seller che ieri, alla cerimonia degli Academy Awards, meglio conosciuti come Oscar, hanno portato a casa la dorata statuetta.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato a rendere “realtà” i nostri amati best seller anche solo per qualche minuto.

Bene, cominciamo con la nostra amica classifica best seller di Febbraio?

Quinto posto

Faccio una premessa: questo libro è stato inserito perché avrebbe dovuto già essere in libreria qualche tempo fa. Purtroppo, l’uscita è stata posticipata di qualche giorno per via di coincidenze che esulano dalle pagine stampate. Quindi, nonostante sia uscito il 1 Marzo, in ritardo, lo annoveriamo tra i libri di Febbraio.

Titolo: La forma dell’acqua
Autore: Guillermo Del Toro e Daniel Kraus
Editore: TRE60
best seller febbraio

Baltimora, 1962. Dopo aver perso l’uso della voce a causa di un incidente, la giovane Elisa conduce una vita spenta, senza ambizioni. Ma un giorno, all’interno del laboratorio in cui lavora come donna delle pulizie, entra per sbaglio in una stanza e fa una scoperta straordinaria: in una vasca piena d’acqua c’è una strana creatura.

È sicuramente prigioniera e con ogni probabilità è lì perché oggetto di un esperimento.

Ma cos’è?

Anzi: chi è?

All’insaputa di tutti, Elisa entra in contatto con quella creatura e tra i due si crea un legame sempre più forte.

Un legame incomprensibile al mondo, che vede in lei una donna insignificante e nella creatura soltanto un mostro da studiare. Un legame che però ha i tratti e la forza del vero amore…

Link all’acquisto:

Quarto posto

Titolo: Chiamami col tuo nome
Autore: André Aciman
Editore: Guanda
best seller febbraio

Vent’anni fa, un’estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure.

Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno “l’ospite dell’estate, l’ennesima scocciatura”: uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti.

Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all’estasi.

“Chiamami col tuo nome” è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che “questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta”.

Link all’acquisto

Terzo posto

Titolo: Il morso della reclusa
Autore: Fred Vargas
Editore: Einaudi
best seller febbraio

Il commissario Jean-Baptiste Adamsberg è costretto a rientrare prima del tempo dalle vacanze in Islanda per seguire le indagini su un omicidio.

Il caso è ben presto risolto, ma la sua attenzione viene subito attirata da quella che sembra una serie di sfortunati incidenti: tre anziani che, nel Sud della Francia, sono stati uccisi da una particolare specie di ragno velenoso, comunemente detto reclusa.

Opinione pubblica, studiosi e polizia sono persuasi che si tratti di semplice fatalità, tanto che la regione è ormai in preda alla nevrosi. Adamsberg, però, non è d’accordo.

E, contro tutto e tutti, seguendo il proprio istinto comincia a scandagliare il passato delle vittime.

Link all’aquisto

Secondo Posto:

Titolo: Abbastanza
Autore: Sofia Viscardi
Editore: Mondadori
best seller febbraio

“È l’anno della maturità, a Milano, il duemiladiciotto, tutti con lo sguardo rivolto agli smartphone e il cielo grigio che però nessuno guarda mai. All’inizio di questa storia i protagonisti non sono amici. A dirla tutta nemmeno si piacciono. Come succede spesso prima dei vent’anni, però, dei perfetti sconosciuti diventano amici inseparabili e reciprocamente indispensabili con la velocità e la leggerezza di una foglia gialla che si stacca da un albero e si appoggia al suolo.

E, più o meno, questo è il caso di Ange, Leo, Cate e Marco e un sacco di altra gente che si incontra nei locali di Milano. Ma detto in questo modo sembra tutto di una banalità estrema.

Potrei dirvi tante altre cose, per convincervi che non è così, tipo che a un certo punto due di loro si innamorano, che poi partono, tornano, litigano e fanno pace, si divertono molto e quasi sempre, piangono, vivono, viaggiano, ascoltano musica, ballano e bevono un sacco di birre. Qualcuno addirittura studia e si prepara diligentemente all’esame.

E intanto il cielo è diventato azzurro. Però, più che altro, è figo se lo leggete, che spero sia un po’ come viverlo, perché quello era il mio intento mentre lo scrivevo. Farlo vivere a chi l’avrebbe letto, dico. Il tutto è raccontato un po’ come capita, in ordine sparso, con qualche flashback e persino qualche flashforward, che è il contrario del flashback, cioè racconta prima una cosa che capita dopo, da tanti punti di vista diversi.

Che poi è un po’ come quando lo vivi, l’anno della maturità, che è tutto un po’ un casino.”

Sofi

Link all’acquisto:

Primo posto

Titolo: Storie della buonanotte per bambine ribelli 2
Autore: Francesca Cavallo e Elena Favilli
Editore: Mondadori
best seller febbraio
 C’erano una volta cento ragazze che hanno cambiato il mondo.
Ora ce ne sono molte, molte di più!

“Storie della buonanotte per bambine ribelli” è diventato un movimento globale e un simbolo di libertà.

Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli tornano con cento nuove storie per ispirare le bambine – e i bambini – a sognare senza confini: Audrey Hepburn, che mangiava tulipani per sopravvivere alla fame ed è poi diventata un’inarrivabile icona di stile e una straordinaria filantropa; Bebe Vio, grintosissima campionessa di scherma malgrado una grave malattia; J.K. Rowling, che ha trasformato il fallimento in un punto di forza e ha cambiato per sempre la storia della letteratura.

Poetesse, chirurghe, astronaute, giudici, acrobate, imprenditrici, vulcanologhe: cento nuove avventure, cento nuovi ritratti per ispirarci ancora e dirci che a ogni età, epoca e latitudine, vale sempre la pena di lottare per l’uguaglianza e di procedere a passo svelto verso un futuro più giusto.
Link all’acquisto:

https://www.amazon.it/Storie-buonanotte-bambine-ribelli-colori/dp/880468884X/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1520256916&sr=1-1&keywords=storie+della+buonanotte+per+bambine+ribelli+2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *