“La scuola nel bosco di Gelsi” di Pietro Ratto

“La scuola nel bosco di Gelsi” di Pietro Ratto

recensione di Franca Adelaide Amico

Gelsi
È un libro sconvolgente, intelligente e che cattura l’attenzione del lettore quello di Pietro Ratto, La scuola nel bosco di Gelsi, edito da Bibliotheka nel 2017.

È un romanzo per coraggiosi, per coloro che si mettono in discussione e che non accettano realtà di fatto limitate o limitanti.

La scuola nel bosco dei Gelsi è la scuola che tutti vorremmo, utopia irrealizzabile nella sua estrema perfezione.

Eppure Pietro Ratto, attraverso il paradosso e le descrizioni straniate, ha il dono di comunicare al lettore che, forse, se tutti fossimo un po’ più attenti, se avessimo a cuore la risoluzione dei problemi, saremmo in grado di fare grandi e nuove cose.

Abbiamo un insegnante innamorato del suo lavoro e della scuola, nè buona nè cattiva ma scuola in toto.

Gelsi è un insegnante che vuole a tutti i costi sopravvivere alla devastante crisi della scuola attuale e per questo si inventa un nuovo modo di fare lezione.

Non voglio svelarvi nulla sulla innovativa metodologia del nostro Gelsi ma vi assicuro che la trovata, aldilà di alcune situazioni marcatamente utopistiche, sarà di sicuro impatto.

Con una prosa sostenuta, incisiva, scarna ed essenziale, Pietro Ratto esprime senza mezzi termini un malcontento che stenta a volte ad emergere ma che alberga in molti di noi, insegnanti e non insegnanti.

È la voce dissacrante del coraggio, la nitidezza del candore di chi vede le cose così come sono ma anche, ad un tempo, come dovrebbero essere.

Un libro incisivo, quello di Pietro  Ratto. Un libro che tutti dovremmo leggere per comprendere meglio la scuola.

Link d’acquisto

Sinossi

Settembre. Un professore di filosofia si appresta mestamente a fare il suo ingresso nel liceo in cui lavora da anni, al termine delle vacanze.

Lo spettacolo che gli si presenta è irreale.

Migliaia di alunni in attesa in cortile, davanti a una scuola chiusa e deserta.

Il professore, scoperto il motivo del disguido, decide allora di approfittarne e tentare un’impresa impossibile: inventarsi una scuola diversa e libera, priva di burocrazia e svincolata dal condizionamento dei finanziamenti privati e delle logiche politiche e di potere.

Un romanzo che fornisce un quadro allarmante della scuola di oggi e di quello che i nostri figli (non) apprendono sui banchi, ricordandoci di come quell’edificio tanto amato quanto temuto da chi ogni mattina lo frequenta possa essere considerato ancora luogo dove crescere intellettualmente, moralmente e civilmente.

Titolo: La scuola nel bosco di Gelsi
Autore: Pietro Ratto
Edizione: Bibliotheka, 2017

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Storia delle Arti. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, critica, letteratura al femminile e iconografia di genere; tengo un corso di scrittura creativa; recensisco libri, intervisto scrittori; organizzo e partecipo ad eventi culturali; gestisco siti e blog dedicati al mondo della cultura, fra cui "Cultura al Femminile". Ho pubblicato un saggio, "Mito e devozione nella figura di Maria Maddalena", un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità, racconti, fiabe e poesie e una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte. Scrivo fiabe, racconti e collaboro per varie antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.