“Io sono Frida” di Sophie Faucher e Cara Carmina

Pubblicato da Emma Fenu il

“Io sono Frida” di Sophie Faucher e Cara Carmina

recensione di Emma Fenu

Frida

Io sono Frida è un libro per bambini, dedicato alla celebre artista e militante messicana, scritto da Sophie Faucher e illustrato da Cara Carmina, edito da Rizzoli nel 2018.

Il titolo originale in francese, Frida c’est moi, rievoca le parole che Flaubert dedicò alla sua Emma e ci introduce nella metanarrazione in cui la storia di Una è la storia di Tutti coloro che vi si identificano.

Per chi ancora non la conosce, Frida si presenta.

Occhi di diamante, occhi senza colore, occhi di specchio.

C’è un motivo nell’assenza del nero che dovrebbe colorare le iridi. Nell’ultima pagina si esplicita.

Dal Messico, in prima persona, Frida racconta sè e il suo amore per il mondo intero.

Frida è figlia, nipote, amica.

Frida è alle prese con il lato oscuro della vita, affronta malattie, incidenti e offre fiori sulla tomba dei propri cari.

Frida è felice e triste, sconfitta e invincibile.

Frida è amante dei colori e dell’arte.

Frida è sempre di qualcuno o di qualcosa prima di diventare, come in un romanzo di formazione, di se stessa , quale parte del Tutto che da sempre la abita.

Una volta che si è fatta conoscere, può porgere un invito. Un invito a raccontarsi, a propria volta. Un invito rivoluzionario, nella semplicità in cui è formulato.

E, allora, siamo tutti meravigliosamente bambini.

Siamo i bambini di Frida.

Attraverso parole immediate un ritmo che ricalca le orme della favola, corredate da splendide illustrazioni che veicolano ed interpretano la magia e l’arte di Frida Kahlo, il libro è di pura bellezza.

Da leggere. Per i bambini di tutte le età.

Link d’acquisto

https://www.amazon.it/Io-sono-Frida-Ediz-colori/dp/881709837X

Sinossi

Frida vive in Messico, trabocca di energia e ha occhi grandi che vedono tutto.

Frida ride, piange, scopre i colori del mondo. Proprio come te.

Età di lettura: da 6 anni.

Titolo: Io sono Frida
Autori: Sophie Faucher, Cara Carmina
Edizione: Rizzoli, 2018

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Scienze dei Sistemi Culturali. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, di letteratura e  iconografia di genere; sono presidente e fondatrice del portale "Cultura al Femminile" e dell'omonima associazione culturale; amministro la pagina facebook "Letteratura al Femminile; scrivo recensioni e articoli per magazine e siti; insegno italiano agli stranieri; tengo corsi di scrittura creativa; organizzo eventi culturali in tutta Italia; sono attiva contro la violenza sulle donne. Ho collaborato come giurata o autrice per varie antologie. Ho pubblicato un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità; una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte; una fiaba contro i pregiudizi sessisti, "Il segreto delle principesse"; una silloge illustrata di filastrocche sul concepimento e sull'adozione, "E' da una fiaba che tutti arriviamo"; un saggio storico antropologico su Maria Maddalena, "Nero e rosso di Donna. L'ambiguità della femminilità".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.