“13 maggio. Per un’Amica”, di Ruth

“13 maggio. Per un’Amica”, di Ruth

Contest Lettere al Femminile

Amica

Da un angolino ho provato a raccontarti un viaggio speciale che avresti dovuto vivere anche tu, un percorso condiviso che due anni fa ci ha fatto incrociare con uno sguardo attento, un sorriso luminoso e le tue parole, quelle scritte, quelle dette, quelle silenziose.

E a chiudere il racconto una lettera per te, Amica, donna

e mamma.

Madre terra, madre nel cuore.

Perché quel giorno ricorreva una festa speciale, perché chissà, fossimo state vicine forse te l’avrebbe raccontato un abbraccio.

Perché sono arrabbiata con questo periodo di guai e malessere che sta affaticando la tua energia e rallentando passioni e progetti.

Non lo meriti, visto che già la vita ti ha adombrato tanto.

Meriti solo salute, buonumore, sorprese, colori e persone che ti scaldano il cuore e ti ricordano quanto vali ogni giorno.

Quelle che riconosceranno in queste righe te, con il tuo sorriso, lo sguardo incantato sulla vita, due mani forti che compongono magie e un cuore immenso.

 I tuoi punti forti, quelli che ti aiutano ad andar oltre il corpo e questo momento.

Nuove energie tutte per te e nuovi importanti passi… e versi e poesie.

C è un bel gruppo qua fuori che le aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.