“Le scelte di una donna” di Claudio Carlini

Pubblicato da Emma Fenu il

“Le scelte di una donna” di Claudio Carlini

Recensione di Emma Fenu

scelte

Le scelte di una donna è un romanzo di Claudio Carlini edito da Lampi di Stampa nel 2016.

All’indipendenza e alla libertà si educa.

Lo si fa con i fatti e anche con le parole, tracciando un percorso di lettere che creano un messaggio, un indizio, una risposta, una ennesima domanda.

E così, Marta racconta. Racconta la propria vita, le proprie scelte sofferte, il proprio istinto indomato, la propria voglia di essere semplicemente se stessa.

E, raccontando, tesse ali di libertà dal pregiudizio, dal “così era, così è, così sarà”.

A volte ci si sente davanti ad un bivio, anche nell’amore.

Amo una donna? Amo un uomo? Amo Dio?

In realtà l’amore non ha contraddizioni, richiede solo dedizione e convinzione.

Marta, in un romanzo di formazione che dall’infanzia la conduce a presentarsi come donna, attraverso i riti canonici di iniziazione alla vita adulta, fra cui il contrasto generazionale e la scoperta della sessualità, ci regala una storia come tante, ma unica come tutte.

La prosa di Claudio Carlini è complessa e a volte contorta: segue spirali e intrecci, risente di antichi lemmi e di sentimenti che si svelano sotto la polvere del tempo, come nei romanzi di un’epoca lontana, come nei racconti dei vecchi.

Link d’acquisto

http://www.lampidistampa.it/claudio-carlini/le-scelte-di-una-donna/3655.html#

Sinossi

Cosa fa di una donna, una donna?

Certo non può essere solo il genere la differenza, l’essere come sono, è frutto di molti cambiamenti e grandi sfide, con le quali ognuna di loro si dovrà confrontare.

La nostra protagonista, Marta, fin da piccola intuì che avrebbe dovuto lottare molto per rendere giustizia al genere a cui apparteneva, e spesso dovette assoggettarsi ad un’idea che mai condivise.

Questa sua lettera aperta, dove racconta passo dopo passo una parte della sua vita, mostra che ogni donna durante quel percorso, ha cercato sempre di affermare tutto quello che, molti, limitandosi solo ad osservare, mai poterono comprendere, e la forza che Marta dimostrò sempre, le fu per certi versi nemica, e gli scontri con l’idea che mai la soggiogò, quasi l’annientarono.

Ma quando tutto sembrò finire, l’amore che la pervase diede le risposte che sempre aveva cercato, e la luce che illuminò il suo cammino fu la sua ancora di salvezza.

La donna che sempre volle essere, prese forma dando un calcio a tutte le ipocrisie di quel mondo dove il genere che rappresentava, venne sempre messo in un angolo, dando voce a chi voce non aveva, iniziando la metamorfosi che portò lei e tutte le altre, finalmente, ad una piena e tanto auspicata considerazione.

Titolo: Le scelte di una donna
Autore: Claudio Carlini
Edizione: Lampi di Stampa, 2016

Emma Fenu

Nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen, dopo aver trascorso un periodo in Medio Oriente. Sono Laureata in Lettere e Filosofia e ho, in seguito, conseguito un Dottorato in Scienze dei Sistemi Culturali. Scrivo per lavoro e per passione. Mi occupo da anni di storia delle Donne, di letteratura e  iconografia di genere; sono presidente e fondatrice del portale "Cultura al Femminile" e dell'omonima associazione culturale; amministro la pagina facebook "Letteratura al Femminile; scrivo recensioni e articoli per magazine e siti; insegno italiano agli stranieri; tengo corsi di scrittura creativa; organizzo eventi culturali in tutta Italia; sono attiva contro la violenza sulle donne. Ho collaborato come giurata o autrice per varie antologie. Ho pubblicato un romanzo - inchiesta, "Vite di Madri. Storie di ordinaria anormalità", sul lato oscuro della maternità; una saga familiare, "Le dee del miele", che si snoda in una Sardegna intrisa di mito e memoria, dove sono le donne le custodi della vita e della morte; una fiaba contro i pregiudizi sessisti, "Il segreto delle principesse"; una silloge illustrata di filastrocche sul concepimento e sull'adozione, "E' da una fiaba che tutti arriviamo"; un saggio storico antropologico su Maria Maddalena, "Nero e rosso di Donna. L'ambiguità della femminilità".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.