Il ritorno di Catone di Matilde Asensi

Il ritorno di Catone di Matilde Asensi   – Rizzoli Editore – pag. 574 – anno 2015 Sono passati dieci anni da quando ho terminato la lettura de: “L’Ultimo Catone” e già speravo di poter leggere ancora le avventure di Suor Ottavia, massima esperta di paleologia presso l’Archivio Segreto del Vaticano durante il mandato di papa …

Maria Anna Mozart suonava meglio di Wolfgang. Ma fu costretta a smettere per imparare a cucire e trovare marito

Maria Anna Mozart, la sorella maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, aveva quanto meno lo stesso talento del fratello, ma fu costretta a smettere di suonare per imparare a cucire e trovare un marito. Negli anni giovanili fratello e sorella si esibirono insieme in giro per l’Europa, e spesso fu proprio “Nannerl” (il soprannome di Maria …

La musca macedda di Maria Chiara Chiti

Inauguro questa nuova rubrica sulle leggende del nostro meraviglioso paese ponendo a voi, amiche e amici che ci leggete sempre con molto affetto e interesse, una domanda. È davvero così necessario andare all’estero in vacanza se non si conosce nemmeno a pieno il proprio paese? Ed è davvero necessario andare  a scovare bellezze estere, quando …

Sulle tracce di Matilde di Mariagrazia Pecci

  Sulle tracce di Matilde di Mariagrazia Pecci Arpeggio Libero Edizioni  (Collana Necatrix ) pag. 256 anno 2014 Anno 2010. Una giovane giornalista di cronaca rosa che da Roma viene inviata in Toscana. Incarico: raccogliere leggende ricche di mistero e fascino per il suo giornale e farne articoli di richiamo. Ma Lisa, che si interroga …

Sylvia Plath: un cavallo da corsa in un mondo senza piste

“Mi sentivo ed ero un libro con righe chiare di parole sensibili e taglienti, nessuno sapeva intravederne le fragilità, si pungevano e andavano via. Sono sempre stata e mi son sempre sentita come un libro aperto, circondato da analfabeti”. Sylvia Plath la “conobbi” per caso durante un giornata uggiosa. Ero in libreria a caccia di …

La verità, vi prego, sulle suore!

Ogni volta che comunico che ho vissuto una parte del mio periodo universitario in un convitto di suore, suscito sempre espressioni stupite, per non dire sconvolte. Vedo gente imbarazzata, che non sa che cosa rispondere. Cosa si dice ad una ragazza che viveva dalle suore? Ma dalle suore non ci vanno quelle che hanno un …

Un animo d’inverno di Laura Kasischke

Un animo d’inverno  di Laura Kasischke collana: Neri Pozza Bloom – 288 pag.  – anno 2014 Il giorno di Natale dovrebbe essere tutto perfetto per Holly. L’arrosto è in forno,  Tatiana la figlia quindicenne dorme con un braccio pallido abbandonato sulla trapunta ed Eric, suo marito, si sta dirigendo all’aeroporto a prendere gli anziani genitori per il pranzo. Ma una straordinaria nevicata blocca i propositi di Holly, sconvolgendone i piani …

La schiava dei Tudor di Isabella Izzo. Recensione di Silvia Lorusso

La schiava dei Tudor di Isabella Izzo LibroMania Edizioni –  pag. 443– anno 2014   “Follia! Un cuore batte nel corpo di un’anima senza vita. Pazzia. L’eternità di una mente in una prigione senza sbarre. Una prigione che ti porti dentro anche quando ne sei già fuori. Ricordi Indelebili di una vita cattiva, passata, eppure …

GIULIA FARNESE – UNA DONNA SCANDALOSA

https://bambolediavole.wordpress.com/2015/10/19/giulia-farnese-una-donna-scandalosa/ “Adesso devo stare nell’ombra. Devo circondarmi di silenzi e di solitudine. Tirare le pesanti tende e chiudere gli scuri affinché il mio viso, così tanto ammirato da radunare le folle di Roma, solo per coglierne un fugace sguardo, venga dimenticato. Perché questo è il volere di mio fratello Alessandro, cardinale in scesa per il …

Una donna, un’attrice, soprattutto un mito: Ingrid Bergman

  La sua straordinaria bellezza, unita a sensibilità e grande professionalità, ne hanno fatto un’icona del teatro e del cinema. La Bergman nasce a Stoccolma il 29 agosto 1915 e morì a Londra nel 1982 nello stesso giorno della sua nascita. Rimase orfana di madre, la tedesca Frieda Adler, a due anni e a dodici …