La Redazione

Chi siamo

Siamo Donne amanti della Cultura, nell’accezione più vasta del termine.

Abbiamo deciso di aprire un blog perché abbiamo voglia di raccontarci e di raccontare, perché abbiamo tanto da dire e da dare, nella nostra vita e fra queste pagine.

Siamo, semplicemente, Donne.

12141562_10204904316863576_3646063240625970305_n

Presidente:

Emma Fenu

Staff di coordinamento “Allegra combriccola”:

Altea Alaryssa Gardini

Antonia Romagnoli

Elisabetta Corti

Ilaria Biondi

Lisa Molaro

Sabrina Corti

Membro onorario:

Silvia Lorusso

Staff tecnico:

Altea Alaryssa Gardini

Antonia Romagnoli

Maria Cristina Sferra

Lisa Molaro

Francesca Bleu

Stefania Bergo

Staff Letteratura (Interviste e Recensioni):

Emma Fenu

Altea Alaryssa Gardini

Anna Maria Brattoli

Annalisa Caravante

Anna D’Auria

Caterina Stile

Chiara Minutillo

Domizia Moramarco

Elisabetta Corti

Elvira Rossi

Franca Adelaide

Francesca Gnemmi

Gianna di Carlo

Ilaria Biondi

Liliana Sghettini

Lina Mazzotti

Lisa Molaro

Paola Caramadre

Sabrina Corti

Tatiana Pagano

 

Staff letteratura classica:

Elisabetta Corti

Giulia LaFace

Paola Caramadre

Valentina Dragoni

Staff Cinema e Televisione (Recensioni):

Altea Alaryssa Gardini

Staff “Lettere d’inchiostro”:

llaria Biondi

Liliana Sghettini

Maria Cristina Sferra

Staff Viaggi e Cultura:

Marina Fichera

 

Staff Poesia e Arte:

Maria Cristina Sferra

Mirella Morelli

Gianna Di Carlo

Ilaria Biondi

Lina Mazzotti

Lisa Molaro

Staff Handmade e Cucina:

Maria Cristina Sferra

Lina Mazzotti

 

Staff Maternità e Educazione:

Anna Brattoli

Antonia Romagnoli

Elisabetta Calabrese

Giulia La Face

Robiz Ei Mori

Staff Musica:

Anna D’Auria

Chiara Minutillo

Lisa Molaro

flower-border

 

Emma Fenu: laureata in Lettere e Filosofia con un Dottorato in Storia delle Arti. Appassionata da anni di Storia delle Donne, di Letteratura al femminile e di Iconografia, scrittrice di romanzi e fiabe, blogger, recensora. Amante dei gatti, del Natale e del cioccolato.  

Altea Alaryssa Gardini: occupata diversamente rispetto ad una laurea in Archeologia. Amante di culti nascosti e libri ambientati in mondi al di là dei sogni.

Anna D’Auria: laureata in Scienze Politiche, master in Economia, istituzioni e sviluppo, Web Manager, Ghost writer, editor e correttrice di bozze, lettrice compulsiva, cantante per diletto.  Gatta dentro, mamma, moglie, pessima cuoca e ottima pizzaiola.

Anna Maria Brattoli: Laureata in Economia e Commercio, mi occupo di Orientamento Professionale. Amo leggere, studio psicologia per passione, scrivo per vocazione.

Annalisa Caravante: Diplomata in lingue. Ha molteplici interessi, come il disegno e la fotografia artistica, ma ama soprattutto scrivere romanzi. Collabora con diversi blog e recensisce autori emergenti.

Antonia Romagnoli: moglie, mamma di tre figli, ho messo nel cassetto una laurea non amata per dedicarmi alla famiglia e, da una decina d’anni, alla scrittura, soprattutto fantastica. Oggi la mia vita si divide fra i miei mondi personali, i siti web che costruisco e la mia famiglia. In ordine sparso e confuso.

Chiara Minutillo: Capelli ricci (e tanti capricci), lettrice famelica e scribacchina, amo la natura, la storia, la mountain bike e il nuoto. Oltre che tra le pagine di un libro, trovo il mio mondo nella musica trasmessa da un paio di cuffie, dal canto lirico ai riff di chitarra. Odio cucinare, ma se a chiedermi di stare ai fornelli è la mia cagnolina, non riesco a rifiutare.

Elisabetta Calabrese: Ostetrica e vive in Toscana. Adora le sue due gatte e suo  marito. Si sente come la sua amata città partenopea: un’esplosione di colori, voci, canti, madonne e sfogliatelle. L’arte della maieutica è per lei  uno stile di vita. Accoglie e Offre nella stessa intensità con cui Ama.

Elisabetta Corti: analista chimica, quasi insegnante di yoga, irlandese adottiva, gatta dentro. Appassionata di qualunque hobby manuale e lettrice per amore.

Elvira Rossi: Single per convinzione e vocazione. Vivo felicemente da sola e ho molta cura per tutti gli affetti, che siano parenti o amici. La mia attività preferita: fare la zia. Per quarant’anni ho insegnato Materie letterarie negli Istituti superiori di secondo grado. Ho tenuto corsi di scrittura creativa e per anni ho curato la formazione linguistica di ragazzi nati in altri Paesi. Mi sono interessata del rapporto tra apprendimento, creatività e multimedialità, svolgendo lezioni su questo tema e realizzando anche prodotti multimediali. In passato mi sono dedicata all’attività sindacale. Amo la Psicologia e la fotografia. Leggere mi rende felice. Adesso sono felice di condividere questo spazio, che mi trasmette emozioni e conoscenze.

Franca Adelaide: scrittrice, insegnante, un po’ filosofa e come tutti gli intellettuali, tormentata e insoddisfatta di me…e poi…mi accorgo che ogni definizione è così riduttivaaaa!!!

Francesca Bleu: diplomata “Perito Aziendale in corrispondenza in lingue estere”. Sono mamma a tempo pieno e mi occupo della gestione di blog. Mi piace molto leggere e a volte scrivo poesie. Adoro ascoltare la musica in quanto mi rilassa. Amo stare da sola e sognare. Mi piace molto psicologia e filosofia. Adoro avere amicizie sia nuove che vecchie.

Francesca Gnemmi: Trentenne da diversi anni, mamma a tempo pieno, leggo e scrivo per passione. Amo camminare sui sentieri di montagna e cercare conchiglie, cucinare e curare orto e giardino, stare in compagnia di poche ma buone persone o nella mia affollata solitudine. Occupazione primaria: acciuffare i pensieri che si librano in aria e posarli su carta.

Giulia LaFace: Lettrice compulsiva e onnivora da sempre, mi piace ascoltare le storie altrui e scriverne. Viaggiatrice per bisogno, madre e moglie per scelta, canto per passione, lavoro come educatrice e counselor. Ma appena posso mi immergo nella musica e nella ricerca di poesia e di immagini. Adoro cucinare. Per questo invito spesso amici a condividere nuovi piatti e sapori. Ma è nella solitudine che mi ritempro e incontro tutti i miei pensieri.

Ilaria Biondi:  acquario con i piedi sulle nuvole. Tasche vuote ma gonfie di sogni. Amo i bambini, i vecchi, la musica, il Francese, la poesia, la luce della primavera. Imbratto di bianco mobili usati. Faccio aerobica perchè sono vintage. Camminare, leggere, scrivere, tradurre: la Felicità delle piccole cose.

Liliana Sghettini: commercialista di professione, mamma per passione, amo leggere e scrivere favole, racconti brevi e poesie. Mi interesso di psicologia, pedagogia e cinema. Amante dei film di animazione.

Lina Mazzotti: ho sempre lavorato con bambini e anziani nell’ambito socio sanitario e nell’insegnamento. Lettrice vorace, amo scrivere poesie, collezionare aforismi, praticare l’handmade. Vivo a contatto con la natura e i miei dolci gatti.

Lisa Molaro: artigiana in proprio, ricamatrice e disegnatrice di schemi da ricamo; amanuense; lettrice bulimica e quasi onnivora, scrittrice. Amo i sogni, i viaggi, le fotografie, la calligrafia, le amicizie vecchie, quelle nuove e quelle che ancora dovranno iniziare.

Maria Cristina Sferra: giornalista professionista, autrice e graphic designer, curo immagine e editing di blog, pagine social e siti. Insaziabile lettrice, scrivo per lavoro e per passione. Amo la poesia, la fotografia, la cucina naturale e il tango argentino. Sono un’inguaribile ottimista.

Maria Lucia Ferlisi: mantovana d’adozione ma siciliana di nascita. Sposata, ho una figlia di 23 anni. Amo gli animali ed ho due adorabili cagnoline. Sono laureata in Scienze della Comunicazione, lavoro come dipendente comunale. Amo leggere da sempre, solo da alcuni anni scrivo racconti brevi e fiabe, ed ho ricevuto diversi riconoscimenti. Ho scritto un libro e ho un blog letterario.

Marina Fichera: bocconiana, manager per un gruppo internazionale. Curiosa come una scimmia, per passione parlo cinese, suono il sax, fotografo, scrivo e soprattutto viaggio per il mondo. Il mio sogno? mollare tutto per viaggiare e poi ritirarmi in campagna.

Gianna di Carlo: quadro aziendale in una S.p.A., appena posso, abbandono la 24h, il tailleur, il tacco 12, il rigore, la razionalità per indossare una tuta e rintanarmi nel mondo dei sogni. Amo scrivere e leggere fin da bambina. Adoro cantare, ballare, sciare, pattinare. Insaziabile curiosa, sono sempre in competizione con il tempo.

Paola Caramadre: lettrice onnivora che, a volte, prova a scrivere. Sono una giornalista e ho una laurea in lingue e letterature slave e studi sulla storia della critica letteraria. Insieme al mio consorte curo il progetto tantestorie.it – una storia al giorno.

Robiz Ei Mori: Laureata in storia, ma segretaria in tutt’altro settore. Ho un cane che mi dà il buongiorno tutte le mattine, sono moglie e mamma di un bimbo terrestre e di una piccola aliena. Nel tempo libero leggo, da un po’ di tempo soprattutto gialli, e scrivo di noi e della nostra vita con una bimba affetta da sindrome 1p36.

Sabrina Corti: mamma e moglie felice, adoro cantare e cucinare con i miei bambini, molto autoironica, disordinata irrecuperabile, lettrice ingorda e insaziabile. Quando mi ricordo tento di fare l’avvocato (che era il mio sogno di bimba in alternativa a quello di guidare una Ferrari di Formula 1).

Serena Mandrici: Userei le  righe di un pentagramma per parlare di me, ma poi le sporcherei di vernice rossa. Sarei sommersa da vecchie pagine di libri ingialliti e vi cercherei la traccia nascosta dell’animo umano. Sarei tutto questo per poi perdermi tra le tessere di un puzzle disfatto. E se proprio dovessi usare parole, sarebbero: Arte, Rosso, Viola, Scrittura, Gatto, Criminologia, Libri, Natura, Pioggia, Neve e Vetro.

Silvia Lorusso: scrittrice, regista teatrale, drammaturga. Ho lavorato diversi anni come giornalista scrivendo su quotidiani nazionali. Amo gli animali e il buon senso.

Stefania Bergo: Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Sono una zingara felice. Il mio secondo amore è l’Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nei miei libri.

Tatiana Pagano: Mi definisco una psicologa iperattiva. Amo il mio lavoro e focalizzo su di esso ogni mia energia. Nel tempo libero adoro leggere, soprattutto, romanzi appartenenti alla letteratura inglese; la mia autrice preferita è senza dubbio Jane Austen. Le esperienze della mia vita e la mia sensibilità mi hanno formata e fatto crescere, rendendomi ciò che sono oggi: ” un guaritore ferito”.

Commenti chiusi