Contest #amarcord I miei fantastici tredici anni

I miei fantastici tredici anni di Marina Fichera Primi anni ’80. Tredici anni e otto mesi. Alla scuola Passeroni di Ostia il tempo passa lento, noioso, faticoso. Si avvicina l’esame di terza media e per mia fortuna presto scapperò da questa prigione chiamata scuola media. Io e le mie compagne non ci siamo mai capite. Non …

Contest Amarcord: “Una persona adorabile” di Mery Carol

Contest Amarcord: “Una persona adorabile” di Mery Carol Era d’agosto, caldo e afoso come mai in Basilicata. La visita alla nonna fu breve perché, appena arrivati, il mio bambino di tre anni e mezzo si ammalò di tonsillite. Tre giorni e tre notti in preda a febbre altissima, controllata a stento dalle suppostine di Uniplus. …

Contest Amarcord: “La piccola sposa” di Adele Cavalli

Contest Amarcord: “La piccola sposa di Adele Cavalli” I miei ricordi di bambina sono legati ad un giorno speciale, che il mese di maggio mi ha fatto ricordare. Tra un po’ sarà il giorno della mia prima Comunione. La mamma è tornata a casa con un grosso pacco, e quando lo ha aperto sul tavolo …

Contest Amarcord “Uno swing alla Glenn Miller”

Uno swing alla Glenn Miller di Marina Fichera Le luci sul palco impediscono di guardare nel buio della sala. Io sono lì, sotto quelle luci fredde del piccolo teatro del paesino brianzolo. Io e i miei colleghi musicisti stiamo eseguendo un arrangiamento swing di White Christmas, durante l’annuale concerto di Natale. La banda sul palco …

Contest Amarcord “Isolario ( Il Caso Che Non C’è)” di Giulia La Face

ISOLARIO ( Il Caso Che Non C’È) di Giulia La Face Ci sono notti che ricordiamo. Perchè la luna era piena e il nostro cuore selvaggio. Perchè la nebbia di una  pianura oltraggiava i fari dei lampioni. O per una mano (che ci pareva nota) che si stendeva sulla nostra schiena. Altre notti ci hanno …

Contest Amarcord: “Ricordi cuciti a mano: punto dopo punto” di Adele Cavalli

Contest Amarcord: “Ricordi cuciti a mano: punto dopo punto” di Adele Cavalli I ricordi si srotolano leggeri e si fermano vicino a mia mamma. Lei amava cucire, lo faceva ogni giorno. Gli ultimi anni aveva molte difficoltà di movimento così si sedeva sulla poltrona vicino alla finestra in camera sua, accendeva la lampada e ascoltava …

Il due di spade

Il due di spade di Marina Fichera Rumore di lame di spade che si incrociavano, veloci e stridenti. Avvicinandosi dalla strada alla palestra di scherma, ospitata nell’umido seminterrato di una parrocchia, si sentiva quello strano, affascinante, rumore. Quando arrivai alla mia prima lezione di spada mi accolse un vecchio maestro. Era alto, dritto, barba bianca, mi guardò e mi …

“A mia sorella Virginia” di Nadia Campanelli

“A mia sorella Virginia” di Nadia Campanelli Contest Amarcord I racconti delle vicende familiari non coinvolgevano solo me, anche i miei fratelli ascoltavano e riascoltavano con interesse la narrazione di quei momenti di vita passata che divennero parte di noi e del nostro bagaglio culturale. Mi piaceva quel mondo lontano, quasi remoto. Ero bambina e …

Incontro tra i baobab

Incontro tra i baobab di Marina Fichera Nell’agosto del 2013 ero in Botswana per un safari fotografico. Una delle ultime tappe fu Kubu Island, un bianco sperone di roccia ricoperto di rossi baobab, perso in un abbacinante deserto di sale. Un luogo incredibilmente bello, anche se non c’era acqua, né bagni, né un riparo. C’erano …

UNA VACANZA STUDIO SPECIALE

AMARCORD DI FRANCESCA BLEU UNA VACANZA STUDIO SPECIALE Per la giornata di Amarcord volevo ricordare una vacanza studio a Dublino di 25 anni fa. Dove ho conosciuto una ragazza Spagnola di nome Ana. Una ragazza timida e dolce. Entrambe avevamo paura di ogni cosa. Eravamo spaesate in un mondo a noi completamente estraneo, soprattutto lontane …