Un firmamento di stelle – di Rosaria Andrisani

Un firmamento di stelle – di Rosaria Andrisani Recensione di Silvia Lorusso “Un firmamento di stelle”  di Rosaria Andrisani, settembre 2015, a cura della Flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta da Michela Alessandroni. La raccolta  poetica contiene una prefazione, opera di Susanna Polimanti e un’introduzione della stessa autrice che…

Continua qui

Silvia Lorusso Del Linz“Giulia, una donna fra due Papi”. Recensione di Rosaria Andrisani

Recensione di Rosaria Andrisani Silvia Lorusso Del Linz“Giulia, una donna fra due Papi”, Parallelo45  “La penna d’oca rimase sospesa nell’aria. Il ricordo di quel primo sguardo che le bruciava la pelle le appariva vivido più che mai. Quel calore aveva cercato di consumarla, per anni. Adesso tutto era finito. Lui…

Continua qui

“UN FIRMAMENTO DI STELLE” DI ROSARIA ANDRISANI. Recensione di Samantha Terrasi

Recensione di Samantha Terrasio  “Un firmamento di stelle” di Rosaria Andrisani (poesie) edizioni Flower-ed Mi sono avvicinata alla poesia all’età di sedici anni quando per quell’animo sensibile che accomuna molti, avevo bisogno di esprimere quei turbamenti che giravano con fare misterioso dentro un io sempre troppo castigato. La poesia è…

Continua qui

Un firmamento di stelle, di Rosaria Andrisani. Recensione di Silvana Sanna

Rosaria Andrisani, “Un firmamento di stelle”, Flower-ed, 2015 Recensione di Silvana Sanna Ho letto con grande piacere le liriche di Rosaria Andrisani, le ho lette velocemente, come le ciliegie una tirava l’altra, e non ho smesso finché non sono arrivata alla fine. E poi… poi sono ripartita da capo perché ciascuna…

Continua qui

Il mago pasticcione e le lettere dell’alfabeto, di Antonia Romagnoli

Il mago pasticcione e le lettere dell’alfabeto, di Antonia Romagnoli “L’idea era geniale, con la bacchetta e il potere degli incanti avrebbe usato le lettere dell’alfabeto per conquistare il mondo, così nessuno avrebbe più riso di lui e tutti lo avrebbero rispettato, riverito e obbedito. Con l’alfabeto, lo sapeva, sarebbe…

Continua qui