Tortino di merluzzo con zucchine e foglie di limone

Semplicemente, donne.

Tortino di merluzzo con zucchine e foglie di limone

Tortino di merluzzo con zucchine e foglie di limone

ricetta di Tiziana Viganò

foglie di limone

300 g polpa di merluzzo o altro pesce bianco

50 g parmigiano grattuggiato

2 fette pan carré

2 cucchiai pangrattato

1 uovo

1 zucchina grossa

Prezzemolo tritato, aneto

Buccia di limone grattuggiata

Aglio fresco

Sale, pepe

Una decina di foglie di limone bio

Merluzzo gratinato con zucchine e foglie di limone! davvero invitante, adatto anche ai bambini che non amano il pesce e le verdure, si può fare con pesce fresco, sempre il migliore, oppure con quello surgelato – bene anche con nasello, persico africano o altra polpa di pesce bianco dal sapore delicato. Ad alto contenuto di proteine nobili è un secondo piatto davvero ottimo, leggero e digeribile, adatto anche a chi è a dieta ma non vuole rinunciare al gusto. Si può fare anche riducendo l’impasto in polpettine avvolte nella foglia e fermate con uno stecchino. Per me tutta la pianta del limone è indispensabile in cucina e ovviamente ne tengo una sul terrazzo: c’è un cuoco famoso che usa ovunque la foglia di alloro, io invece metto succo, buccia, foglie e anche fiori ovunque stiano bene, un profumo inimitabile che dà a tutti i piatti un aroma speciale oltre ad avere le ben note proprietà del limone.

Grattugiate la zucchina a julienne e passatela velocemente in padella con un pizzico di sale e olio. Mettete nel mixer il parmigiano (abbondate), il pane e il pangrattato e frullate, poi unite il pesce crudo e l’uovo con le erbe aromatiche e la buccia. Frullate un attimo poi assaggiate e regolate sale e pepe.  Disponete sul fondo di una pirofila le foglie di limone coprendo il fondo, spargete un po’ di olio, poi sistemate l’impasto schiacciandolo bene. Copritelo con altre foglie di limone e infornate a 200° per 10-15 minuti. Servite tiepido.

vi piace il limone? una miriade di ricette sul mio blog

http://ilgustoeilgiusto.blogspot.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.