Il matrimonio di mia sorella – di Cinzia Pennati

Il matrimonio di mia sorella – di Cinzia Pennati

Il matrimonio di mia sorella –

di Cinzia Pennati

Recensione di Emma Fenu

matrimonio sorella

 

Il matrimonio di mia sorella è il romanzo d’esordio di Cinzia Pennati, edito da Giunti nel 2018.

 

Taratatata Taratatataaaa

Un passo dietro l’altro, un ricordo dietro l’altro.

Le ginocchia sbucciate, il pigiamino a quadretti, la recita di Natale, il primo amore e l’ultimo.

 

Taratatata Taratatataaaa

Fianco a fianco, una figlia e un padre.

L’odore di pipa, le battute sagaci, la tenerezza di mille abbracci.

 

Taratatata Taratatataaaa

Incroci di sguardi, occhi cercati fra la folla come un marinaio punta le stelle.

La mamma, colei come la quale non si vorrebbe essere.

La sorella maggiore, colei come la quale si vorrebbe essere.

La zia, colei come la quale si è, ma non lo si immagina.

 

Taratatata Taratatataaaa

L’incontro: uno molla la presa e l’altro uomo accoglie, con un bacio.

Non il principe azzurro, non il marito perfetto, ma un Amore.

 

Taratatata Taratatataaaa

Le ultime note della marcia nuziale vanno a diminuire di tono.

Il silenzio è gravido di segreti. Chi non ne ha?

 

Il matrimonio di mia sorella è un libro che si legge d’un fiato, così come d’un fiato, nell’arco di una medesima giornata, la vicenda si svolge in un cinguettio di dialoghi serrati e in un bisbigliare di confidenze che affondano le unghie nelle viscere della memoria.

Celeste, romantica, svampita e dedita alla moda, si sposa coronando un sogno che, fidanzato dopo fidanzato, ha coltivato fin dalla tenera età.

Durante i lunghi preparativi della sua mise e del suo matrimonio in pompa magna, si riuniscono sotto lo stesso tetto tutte le donne della famiglia portando con sé la propria speranza; la propria disillusione; i propri conflitti irrisolti; i propri compromessi costati troppo; la propria voglia di credere nella favola.

C’è Agnese, la sorella maggiore, concreta, saggia e diplomatica, che, dopo la nascita delle amatissime bambine, si ritrova a vivere con un marito diventato un insopportabile estraneo.

C’è Fiamma, la cugina dalla testa fulva e dai tratti addolciti da un imprevisto che ne squarcia l’armatura.

C’è Ines, la mamma della sposa, cresciuta all’ombra di Elena, la gemella perfetta e senza marchio d’infamia.

C’è Norma, la nonna della sposa, dritta e pungente come un fuso su cui grava un incantesimo di silenzio.

C’è Rosa, la zia che non si mai sposata, dedicandosi alla cura della famiglia e diventando un ventre accogliente di madre per tutti.

E sembra sia tutto.

Tuttavia, davanti ad un bicchiere di sherry, forse a più d’uno, quando non si sa se Celeste convolerà, quella stessa sera, davvero a nozze e i riccioli definiti di quest’ultima si scompongono fra le lacrime, allora, seguendo le spirali dei capelli arruffati, tutte le protagoniste racconteranno la verità e si mostreranno per quello che sono.

Figlie, sorelle, amanti, spose, madri, zie.

Tutte Donne.

Tutte alle prese con un universo maschile segnato da Marte e tutte baciate da Venere.

Tutte diverse, eppure tutte simili, eredi della stessa storia.

 

Link d’acquisto

Sinossi

Bellissima e sognatrice, da sempre Celeste è la prediletta della famiglia, adorata dagli amici e dai numerosi corteggiatori.

E finalmente è arrivato il giorno che tutti aspettavano: le nozze con Roberto, l’uomo ideale, solido e affidabile.

Un matrimonio in grande stile, con un abito da favola e la chiesa traboccante di fiori.

Ben diverso dalla rapida cerimonia con cui si è sposata la sorella maggiore Agnese: quasi un marchio d’infamia che la madre non le ha mai perdonato.

D’altronde, Agnese è la figlia concreta e misurata, quella su cui si può sempre contare, che non riserva sorprese.

Ma adesso, a quasi quarant’anni, con due bambine, un lavoro estenuante e un marito con cui forse la magia non c’è mai stata, Agnese vacilla: è veramente questa la vita che desiderava?

E se è così, perché prova uno strano brivido ogni volta che riceve un messaggio da Andrea, quel nuovo collega così comprensivo?

Ma quando perfino Celeste, tanto sicura e perfetta, viene messa in crisi da un ritorno inaspettato, Agnese non può che chiamare a raccolta le donne di famiglia, tutte radunate davanti a un bicchiere di sherry: la madre Ines, in eterno conflitto con la nonna; la cugina Fiamma, con un segreto nel cuore; e soprattutto l’eccentrica zia Rosa, che non si è mai sposata ma ha molto da rivelare sulla forza della passione…

Nell’arco di un solo giorno speciale, tra ricordi, confessioni, tradimenti e riconciliazioni, Agnese vedrà cadere ogni certezza e ogni maschera: ma è davvero troppo tardi per essere leali con se stesse?

 

Titolo: Il matrimonio di mia sorella
Autore: Cinzia Pennati
Edizione: Giunti, 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.