Sincrono. Sincronicità e narcisismo patologico perverso – di Eleonora Epis Perani

Sincrono. Sincronicità e narcisismo patologico perverso – di Eleonora Epis Perani

Sincrono.

Sincronicità e narcisismo patologico perverso –

di Eleonora Epis Perani

recensione di Emma Fenu

sincrono narcisismo

Sincrono. Sincronicità e narcisismo patologico perverso é l’ultimo romanzo di Eleonora Epis Perani autopubblicato nel 2018.

Scivolano Tarocchi lisi sul tavolo.

Rotolano Rune, prima accolte fra mani incerte.

Danno responsi I-Ching nel buio della coscienza.

Danzano fiamme in guizzi divinatori.

Si sollevano folate di vento fra la terra rossa.

I nodi Karmici si fanno cappi, creano orditi complessi ma lacerati da buchi: abissi nel Tempo che esigono di essere colmati dai fili mancanti.

C’è chi nasce.
C’è chi nasce per perdonare; c’è chi nasce per proteggere; c’è chi nasce per far trionfare la giustizia; c’è chi nasce per far luce nel buio.
E c’è chi nasce dal buio per perpetuarlo a danni altrui; quale assassino di corpi, anime e sogni.

Eleonora Epis Perani ci racconta una storia di narcisisti patologici che, spesso a seguito di traumi infantili, sono vampiri spietati delle altrui energie e, incapaci di provare empatia, conducono le vittime nell’inferno di un gioco perverso che ne nutre l’ego spietato e vorace.

Il mondo del web e dei contatti virtuali è per loro luogo ideale di azione perchè consente di creare maschere fittizie e tele di ragno in cui lasciar morire di inedia le proprie vittime, spesso donne.

Chi sono gli agnelli immolati sull’altare della ossessione patologica?
Sono donne intelligenti, brave e attraenti ma incapaci di amarsi, perchè cresciute non sentendosi “abbastanza”, e alla ricerca di conferme del proprio valore, perchè mai consapevoli di bramare attenzioni solo da chi è inafferrabile.

La pena, o meglio la condanna, è il vivere in bilico fra presenza e assenza, fra lode e umiliazione, fra ardore e rifiuto.

In una danza di sincronie, dove il caso è la firma dell’Universo, si intrecciano storie dove il sesso senza amore è solo logorio di anima e corpo e dove l’amore senza sesso è solo affetto destinato a esaurirsi, una volta che il passo è compiuto.

Lo stile di Eleonora Epis Perani, fruibile e d’impatto immediato, avvince come la lettera d’una amica scritta di getto o come la confessione di una sconosciuta nello scompartimento di un treno.

 

Link d’acquisto

Sinossi

Impattare con un narcisista patologico è un’esperienza da non augurare al proprio peggiore nemico.
Credere nei propri sogni può portare alla follia, se questi sono davvero pressanti e imponenti.

Due donne, amiche per la pelle, e un percorso parallelo: Aurora e Loredana si accingeranno ad affrontare prove psicologiche e fisiche per ritrovarsi a essere di nuovo integre e connesse con un universo che non ha mai smesso di amarle.

Loredana passerà, attraverso l’incontro con un narcisista patologico perverso, esperienze ai limiti dello smarrimento dell’anima.
Aurora dovrà avere fede nei segni e nei ritorni del karma, che riporta da vite passate amori e situazioni da riequilibrare e perdonare.

Grazie al sostegno di una reporter, di un giovane hacker e di un viaggio in Senegal, tutto si legherà armonicamente per offrire soluzioni e risposte.

Scegliete sempre di amare voi stesse. Tutto il resto verrà da sé!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.