Il mio nome è Aldagisa – di Liliana Sghettini

Il mio nome è Aldagisa – di Liliana Sghettini

Il  mio nome è Aldagisa –

di Liliana Sghettini

Recensione di Emma Fenu

nome Aldagisa

Il mio nome è Aldagisa è un racconto per ragazzi scritto da Liliana Sghettini, illustrato da Francesca Russo e edito da Apollo nel 2018.

Il testo è in forma bilingue, con testo inglese a specchio.

 

Undici anni, la scuola primaria conclusa e l’avventura della scuola media inferiore alle porte, dopo un’estate di vacanze trascorse al mare.

Questa è Aldagisa.

Questa è una storia come tante, se non fosse per la presenza del cellulare ultimo modello e delle relazioni interpersonali sui social potrebbe essere anche quella della mamma di Aldagisa e di tutte le generazioni che precedono quella che è qui protagonista.

L’adolescenza è un momento in cui si sente l’esigenza di crescere e di avere spazi propri esterni alla famiglia, spazi spesso in contrasto con le figure genitoriali che devono essere messe in discussione.

Tuttavia, a tale bisogno di indipendenza fa eco l’insicurezza di chi ancora non sa gestire le emozioni e si trova a giocare il ruolo della vittima o del bullo, perché incapace di autodefinirsi e definire, così, il mondo.

Il racconto di Liliana Sghettini, correlato da illustrazioni d’impatto, è molto interessante perché non demonizza l’uso dei social, ma introduce all’interno delle dinamiche di una chat di ragazzini il supporto e la supervisione di un adulto, nello specifico la madre di Aldagisa, che saprà accogliere e educare alla vita da adulti, creando complicità con la propria piccola donna in crescita.

Il problema intergenerazionale dei nostri giorni, infatti, non è identificabile con un mostro senza volto, ossia il virtuale, ma con la mancata efficacia di una educazione alla comunicazione e al sentimento che faccia comprendere come la paura e la rabbia sono reazioni umane che devono espresse e, al contempo, dominate per non fare e non farsi del male.

Link d’acquisto

https://www.apolloedizioni.it/epages/146609.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/146609/Products/978-88-94921-50-2

Sinossi

“…Effettivamente Adalgisa trascorreva molto tempo a chattare e malgrado fosse sempre stata una bimba ragionevole, negli ultimi tempi, quando la mamma le chiedeva di moderarsi, rispondeva con tono seccato: «Sì mam-ma lo-so!»

Allora Luisa replicava: «In questa casa non si può più avere uno straccio di conversazione senza essere interrotti da un maledetto bip! Riflettendoci, se hai il telefono posso sempre sapere dove ti trovi, con tutti i pericoli che ci sono!»

Adalgisa se ne andava interdetta pensando: ma insomma lo posso usare o no il cellulare!?”

Titolo: Il mio nome è Aldagisa
Autore: Liliana Sghettini, Francesca Russo
Edizione: Apollo Edizioni, 2018

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.