“Caro compagno di vita” di Serena Savarelli

Semplicemente, donne.

“Caro compagno di vita” di Serena Savarelli

“Caro compagno di vita” di Serena Savarelli

Contest Lettere al Femminile

caro compagno di vita

Caro compagno di vita,
scrivere parole a te è come tratteggiare le emozioni in un foglio di pergamena invecchiata. Il profumo di antico equivale all’affetto immutato; il rumore del pennino che segue le onde della grafia racchiude le note della nostra evoluzione. La china traccia le curve e disegna le fondamenta della nostra solidità.

Tu e io abbiamo attraversato un confine, oltre il quale siamo diventati noi: una metamorfosi di valori maturati, un processo alchemico dove coesistere significa avanzare e progredire sé stessi. Siamo frutto della genesi di un micro mondo fatto di equilibri e conquiste, abbracci e sfide. 

Anni fa l’innamoramento dirompente era flusso di percezioni involontarie, oggi viene sostituito dalla consapevolezza che narra di un amore dipartitosi dall’Infinito. È questo sentimento a lasciare impronte di comprensione in ogni attimo finito. È la copertina perfetta di un volume prezioso.

Insieme non è più amarsi solamente; il qui e ora è dedizione e cura o la danza ininterrotta di due anime che compartecipano alla vita.

Noi siamo la voce di una fiaba, dal finale sconosciuto. Al mattino l’elemento magico dirompe in un abbraccio: è la verità che impregna il vissuto tutto.

Ogni nuovo giorno rappresenta sempre un nuovo inizio. È la nostra vita a sciolinare i paragrafi della fiaba. Noi siamo il c’era una volta perenne nel quale viviamo davvero felici e contenti.

Caro Roberto ti adoro.

Serena

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.