“L’altra Luna” di Irene Giuffrida

Semplicemente, donne.

“L’altra Luna” di Irene Giuffrida

Luna

“L’altra Luna” di Irene Giuffrida

recensione a cura di Tatiana Pagano

altra luna

Esistono altitudini dell’anima osservando dalle quali persino la tragedia smette di essere tragedia.

di Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male.

Tratto da L’altra Luna di Irene Giuffrida

“L’altra Luna” è il secondo romanzo di Irene Giuffrida pubblicato nel 2018 ed edito da Splen Edizioni.

La protagonista è Luna, ragazza dalla bellezza disarmante, ricca, giovane e intelligente.

La storia si snoda intorno a complessi meandri psicologici che l’autrice non esprime, forse volutamente, mai in forma chiara per rendere l’idea dei misteriosi meccanismi della mente umana.

Luna vive nell’ombra della madre, donna potente di Mongio Servino, e nel ricordo di suo padre uomo morto suicida di cui non conosce nulla se non quello raccontatole dalla nonna.

Nonostante la sua vita travagliata e trascorsa in solitudine Luna però non è mai sola; qualcuno la accompagna, la sostiene e a volte la tradisce.

Qualcuno che nemmeno lei conosce fino in fondo, qualcuno che le alberga dentro e nelle cui mani rimane intrappolata.

Può qualcosa di tremendo dare anche solo l’illusione di essere salvifico?

Luna lotta contro se stessa alla ricerca di un controllo che nessuno intorno a lei sembra possedere; l’ adattamento creativo nel quale è intrappolata si rivela come unico mezzo di sopravvivenza.

L’ autrice riesce a descrivere in ogni capitolo di questo romanzo psicologico, mediante artefici linguistici, il vortice emotivo che travolge la protagonista rendendo benissimo l’idea di un loop da cui non è facile uscire.

Doveva morire affinché io potessi rinascere libera. In un istante il piano inclinato dell’ esistenza era tornato in equilibrio.

La lettura del romanzo risulta a tratti poco scorrevole, probabilmente per far in modo che il lettore si cali perfettamente nell’oscurità e complessità della trama.

Il testo risulta accattivante e stimola la lettura sino alla fine, attraversando il tormentato mondo interiore della protagonista.

Riuscirà Luna a fuggire da ciò che la attanaglia?
Dove la porteranno le sue scelte?

Basterà leggere il libro per scoprirlo!

https://www.amazon.it/Laltra-Luna-Irene-Giuffrida/dp/8899268576

Sinossi

Luna è una donna bellissima, giovane e molto ricca. Queste circostanze le hanno forse giocato contro. Si trova infatti nell’aula di un tribunale, al banco degli imputati, chiamata a discolparsi dall’accusa di omicidio.

Durante la sua lunga apologia, Luna rievoca il rapporto difficile con la madre, la tormentata relazione con il patrigno, le seduzioni che ha messo in atto con gli uomini per sentirsi amata, e molto altro. Ma non è sola, accanto a lei c’è Lunetta, la sua gemella bipolare, la sua malattia, che talvolta le toglie la parola per raccontare, in un rovescio della medaglia quasi grottesco, la sua versione dei fatti.

Un romanzo psicologico alla scoperta degli inesplorati anfratti in cui può trovare dimora la follia umana.
Titolo: L’altra Luna
Autore: Irene Giuffrida
Edizione: Splen edizioni 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.