Intervista a Arianna Calandra

Semplicemente, donne.

Intervista a Arianna Calandra

Intervista a Arianna Calandra

Arianna Calandra e il suo romanzo urban Fantasy La Forma della Luce sono ospiti di Cultura al Femminile.

Ciao Arianna e benvenuta al tè del venerdì!

arianna calandra

Prima domanda personale, raccontaci un po’ chi sei. Come sei arrivata alla scrittura? Quali autori ti hanno ispirata maggiormente?

Ciao sono un’autrice emergente di Roma, laureata in Archeologia e successivamente in Restauro Artistico. Ho iniziato a scrivere racconti già alle scuole medie, periodo nel quale sono arrivati nella mia vita Tolkien e la Rowling, seguiti da numerosissimi autori fantasy (all’epoca leggevo solo quelli). Inutile dire quale impatto abbiano avuto sulle mie storie, agevolati dai giochi di ruolo e dai film fantastici dei quali mi nutrivo. Direi che tutto questo mi ha condotta alla scrivania armata di carta e penna, devo perciò ringraziare questi grandi autori per avermi infuso la volontà di creare nuove storie.

“La forma della luce” è un fantasy di formazione: ci spieghi come nasce quest’opera e perché ha questa definizione?

La Forma della Luce nasce come tutt’altro genere quando ero ancora al liceo (parliamo di più di dieci anni fa), quando i miei esperimenti con la scrittura erano molto acerbi. Negli anni il progetto è rimasto incompiuto per poi essere ripreso durante gli anni universitari, arricchendosi di nuovi interessi generati dagli studi, in particolare quello per l’ambito spirituale. Un percorso che mi ha portata ad approfondire questo argomento con studi privati e soprattutto mirati, dato che mi accingevo a descrivere contesti culturali molto distanti dal mio (ad esempio il Laos e i Nativi Americani). In La Forma della Luce l’elemento fantastico è proprio la spiritualità, con tradizioni e cerimoniali che esistono nella realtà, in questo senso può essere definito “Di Formazione”.

“La forma della luce”: chi sono i protagonisti?

I protagonisti sono quattro: Luna, una ragazza di Roma all’ultimo anno di liceo con una personalità schiva e silenziosa, riflessiva e sognatrice. Il secondo è Daniel, un nativo americano appartenente alla tribù dei Lakota che vive in una riserva dell’Oklahoma, dove svolge una vita tranquilla e abitudinaria, ha un temperamento impulsivo, passionale e buono nel profondo. Il terzo protagonista è Adam, un ragazzo di Gerusalemme e studente di medicina appartenente a un’importante e ricca famiglia ebrea. Adam è la curiosità fatta persona, insicuro e amante dello studio. L’ultima protagonista è una ragazza del Laos che vive sulle sponde del fiume Mekong, dove passa le sue giornate in barca. Impulsiva, selvaggia e goffa, con la risata sempre pronta.

“La forma della luce” è una dualogia, che cosa dobbiamo aspettarci da questa storia? E dai suoi sviluppi? È nata già pensando a questa struttura, o i due episodi sono indipendenti?

Nel primo volume di La Forma della Luce vengono presentati i personaggi principali assieme a tutti gli sconvolgimenti che la vicenda delle Luci e delle Ombre porta alle loro vite. Nel secondo e ultimo volume (in uscita a ottobre 2019) troveremo la risoluzione. Tutti i nodi verranno al pettine e la verità verrà svelata ai protagonisti, che dovranno combattere anche attivamente per tentare di risolverla. La storia è nata per essere suddivida in più libri, inizialmente avevo pensato a una trilogia, ma successivamente ho deciso di concluderla con due volumi così da mantenere alta e densa l’azione nel romanzo.

Cultura al femminile: che significato ha per te personalmente questa definizione? Esiste una cultura, una letteratura al femminile? Come ti collochi in essa?

Cultura al femminile per me ha il sapore del riscatto. Per secoli (se non millenni) la cultura di un certo livello era riservata al genere maschile, ma ora abbiamo finalmente la possibilità di venire ascoltate e seguite, proponendo una nostra versione dei generi canonici. Se dovessi collocarmi all’interno della letteratura femminile, ne darei proprio questa definizione: un fantasy che tratta tematiche che dall’alba dei tempi coinvolgono il genere femminile: la spiritualità pura.

Progetti futuri? Ancora fantasy o altri generi?

Dopo l’uscita del secondo e ultimo volume di La Forma della Luce, a ottobre 2019, ho molti progetti aperti, nei quali sicuramente ricorrerà l’elemento fantastico. Mi piacerebbe cimentarmi in qualcosa di storico, anche per mettere a frutto gli anni di Archeologia, ma ancora non posso svelare nulla!

Nessuno lascia questa pagina senza aver risposto all’ultima domanda. Come prendi il tè? J

Prendo il tè in ogni modo e maniera! Lo adoro, a casa ho scatole intere dei generi più disparati, perché quasi come i libri, i tè riescono ad adattarsi a ogni situazione e stato d’animo. Quando devo sceglierne uno mi lascio semplicemente ispirare dal mood!

Ciao, Arianna, e grazie per averci fatto compagnia!

Arianna Calandra

Arianna Calandra nasce a Roma nel 1989. Si laurea in Archeologia all’Università di Roma La Sapienza e successivamente consegue il diploma in Restauro Artistico.

In La Forma della Luce, il suo romanzo d’esordio, coniuga la passione per il fantasy con le grandi “domande della vita” che ognuno di noi si è posto, almeno una volta, per lei sorte in seguito ai numerosi percorsi spirituali e religiosi intrapresi nel corso degli anni.

La Forma della Luce: Il Risveglio degli Otto

Ci dicono sempre che in ognuno di noi ci sono Luce e Ombra in egual misura, sta al singolo decidere quale via intraprendere. La verità è che la Luce ha iniziato ad abbandonare la Terra diversi millenni fa, offuscata dall’odio, dalla vendetta e dall’egoismo che dilagano sul nostro pianeta. Da secoli, gli esseri umani nascono privi di Luce, divorati dall’oscurità già dal grembo materno, perché è difficile fermare la corruzione, prepotente e incentivata dalle Ombre Risvegliate che governano il pianeta, portandolo lentamente alla sua rovina. In questi ultimi anni, però, otto bambini sono venuti al mondo puri, Luci Intatte, potenti. Loro verranno messi a conoscenza della vera storia, saranno indirizzati dalle loro guide, terrene e spirituali, verso un cammino che restituirà una speranza all’umanità.
https://www.amazon.it/forma-della-Luce-risveglio-degli/dp/889429238X/

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.