“La piccola equilibrista” di Stefano Vignati

Semplicemente, donne.

“La piccola equilibrista” di Stefano Vignati

“La piccola equilibrista”

di Stefano Vignati

recensione di Lina Mazzotti

 

la piccola equilibrista

 

La piccola equilibrista è Alessia una ragazzina di sedici anni, questa sua caratteristica non ha eguali.

Chi riesce a vedere Alessia?

Forse solo i bambini.
Tutti dicono che è capace di camminare sui fili del telefono e di riuscire a saltare da un tetto all’altro senza difficoltà.

Molti pensano che sia la protettrice del paese di Fasterna tra le deserte e buie viuzze, piene di case abbandonate e avvolte da boschi dove potere correre se inseguiti.

Ma allora chi è Alessia una Fata, una Dea o una Strega?
Probabilmente sa percepire i pensieri e i sogni di chi le sta attorno.

La piccola equilibrista è una leggenda, sembra esistere da sempre e il paese la sostiene, anche se gli adulti ne hanno delle visioni fugaci.

Comunque la sua fama è arrivata alle orecchie di Nathaniel, capo di un circo particolare composto tutto da bambini. Così insieme al collaboratore Toretto decide di raggiungere il paese di Alessia per prelevarla, facendosi aiutare da due sicari Vince e Cordelia. Ma nulla succede come preventivato.

Anche i lettori vengono risucchiati dagli avvenimenti, catapultati negli intrighi. Quando sembra di essere al sicuro e di avere compreso la dinamica della storia avviene un ribaltamento e la tensione aumenta di pari passo alla curiosità.

La narrazione dinamica e la scrittura accurata aumentano le domande e la suspense, ritrovandosi spiazzati perché le vittime si modificano e l’ingenuità assume contorni di malafede dal finale misterioso.

 

Link d’acquisto: Feltrinelli

Sinossi

Alessia è un’orfana capace di camminare in equilibrio sui fili del telefono. E a Nathaniel, titolare di un Circo, questa dote non può che ingolosire. Quando parte per rapirla si aspetta un’adolescente impaurita. Niente di più sbagliato. In un paesello di montagna che diventa un cupo labirinto di fughe e paure, di fronte a una bambina che si rivela essere tutt’altro di quanto pensassero, Nathaniel e il suo gruppo si trovano invischiati in una caccia senza tregua. Una caccia che esige un solo vincitore.

 

Titolo: La piccola equilibrista
Autore: Stefano Vignati
Editore: 0111 Edizioni. 2012

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.