Venti dell’ Infinito – di Maria Galluzzo

Venti dell’ Infinito – di Maria Galluzzo

Venti dell’ Infinito – di Maria Galluzzo

recensione di Barbara Gabriella Renzi

Infinito

 Venti dell’ Infinito è una raccolta di poesie pubblicata dalla casa editrice Kimerik nel 2019.

Io Maria Galluzzo, l’autrice, non la conosco, ma mi piacerebbe incontrarla su una spiaggia, camminare con lei e guardare il mare e parlare dell’ Infinito.

La copertina del libro è un dipinto di una donna che guarda un mare con onde bianche e un cielo rosa: io credo che questa donna sia Maria, un’anima sognatrice che guarda l’infinito e si fa carezzare dal suo vento ma non si perde nel suo soffio: accetta le carezze e le trasforma in poesie, che definiscono concetti indefinibili, che cercano di cogliere la vita con segni sulla carta e sull’anima.

Mi immagino Maria accettare le carezze del vento e pensare e trasformarle in parole che circolano nella sua mente e che colmano l’angoscia della vita, l’angoscia che un’anima nobile sente sulla pelle.

L’ Infinito è ansia nelle sue poesie ed è poesia.

Maria parla dell’essere madre e usa la parola “cuore”: una parola che non sento spesso, ma che esiste, il cuore ci guida e batte d’amore.

Lei ci vede petali “imperituri”, io oggi petali che vengono rotti dal vento dell’ansia, della mia e non della sua, ma che sento come lei, ne son sicura. Anch’io sono su quel balcone dell’alba della vita grazie a Maria che mi ha ricordato che si può guardare da lontano l’amore materno.

Ho visto anch’io le gemme della vita attraverso i suoi occhi.

Le gemme della vita sorgono anche in questi tempi bui e mi piacerebbe ricordare che oggi le madri piangono la morte dei figli, di quelli in guerra e di quelli morte di fame.

Mi piacerebbe ricordare che siamo tutti figli di genitori e che i nostri sono stati fortunati perché ci hanno visto crescere.
Questo non lo dice Maria, lo dico io perché le sue poesie mi ricordano l’importanza dell’amore.

In “Sic transit” le sue braccia sono ali leggere, forse trasportate dal vento dell’ Infinito. Maria, ti chiedo: “Dammi il tuo segreto? Dove trovo questo vento?”

Sicuramente nelle tue poesie ma anche altrove? Oggi sento le mie braccia pesanti, forse perché cerco “fessure nell’anima e nel cuore”, come dici tu in “Musa”.

“Immenso
E resta infinito l’incanto
Di questo immenso dorato
Che tacito vive in ognuno”

Tu sicuramente ci trasmetti il tuo immenso nelle tue poesie.

L’immenso dorato lo tocco con la mano della memoria nella mia infanzia oggi e lo guardo stupita, forse è nel mio cuore nascosto, lo cerco nel mio ventricolo ed ecco un palpito nudo dell’infinito che mi saluta.

Avevi ragione tu, con la tua poesia, l’ Infinito è in me, non me lo devo scordare né oggi né mai.

La vita è l’immenso ed è dorata come quel tramonto lontano che mi dà ricordi dolci e sognatori.

La vita per te, cara Maria, è gioia infinita come dici tu in una tua poesia, e io come “farfalla nebulosa” ti guardo e spero che questa gioia non scompaia e ti segua ovunque e “tra cielo e mare” ti vedo seduta incoronata dalla vita e dalla tua fede.

Cara Maria, ti ringrazio di avermi donato il vento dell’ Infinito soffiato nelle tue parole .

So che ti poni grandi domande sulla vita e che rispondi con le carezze che ti ha regalato il vento quel giorno sulla spiaggia.

Qui, in Germania, dove vivo, andrò sulla spiaggia a sentire il vento e sono sicura che mi parlerà con le tue parole.

Ti abbraccio, e che il vento continui a sussurrare, a te, parole dolci e, a me, i tuoi sogni.

Link d’acquisto

Sinossi

L’ansia dell’ Infinito caratterizza tutte le poesie di questa raccolta e ne diventa il filo conduttore, rappresentando visivamente con le immagini quel senso d’ infinito a cui ogni uomo pensante aspira nel cercare di rispondere ai grandi interrogativi della vita.

Le poesie di Maria Galluzzo ci spronano a ripensare alle grandi domande dell’esistenza e ci fanno penetrare nel mistero dell’amore come risposta a questi interrogativi, per colmare quell’angoscia di vivere che ha percorso il pensiero umano fin dal suo apparire.

Titolo: Venti d’ Infinito
Autore: Maria Galluzzo
Edizione: Kimerik, 2019

https://www.ibs.it/venti-d-infinito-libro-maria-galluzzo/e/9788855160384

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.