Zia Mame – di Patrick Dennis

Zia Mame – di Patrick Dennis

Zia Mame – di Patrick Dennis

recensione di Alessia Finco

 

Zia Mame

Oggi, voglio parlarvi di un romanzo a me molto caro, un romanzo che io stessa amo definire cult, uno scritto imperdibile: Zia Mame.

La bellissima copertina color rosa confetto proposta dalla casa editrice Gli Adelphi anticipa al lettore numerosi indizi!

Una mano affusolata, avvolta in un seducente guanto nero. Una mano impreziosita da un vistoso anello e altrettanti braccialetti, regge tra le dita una sigaretta corredata da un elegante bocchino. Una mano raffinata, una mano da diva dei film in bianco e nero.

Le avventure di questa meravigliosa Zia Mame vengono raccontate attraverso lo sguardo dolce e disincantato del piccolo nipote Patrick.

Lo sfortunato ragazzino, rimasto orfano, le è affidato seguendo le volontà espresse nel testamento di famiglia.
A Mame piace svegliarsi tardi al mattino, e sorseggiare qualche drink durante la giornata.

Adora vestire in maniera eccentrica e odia le convenzioni.

Tutto questo però, la rende una donna “diversa” agli occhi della società e per questo giudicata “inadatta” a crescere un bambino!

Chi stabilisce che una persona, seppur stravagante, non possa trasformarsi in un affetto stabile? Chi traccia i confini tra normalità e pazzia? Tra ciò che è giusto e ciò che non lo è?
È proprio Patrick invece a stupirci, con poche parole riesce a descrivere alla perfezione il rapporto che s’insatura tra i due.

“In realtà, nel breve e indolore tempo possibile, Zia Mame e io cominciavamo a volerci un bene del diavolo!

Del resto, era più o meno inevitabile che la sua stupefacente personalità, dopo aver mietuto migliaia di vittime, finisse per conquistare anche me.

Zia Mame aveva un fascino caotico, ma leggendario, e inoltre ai miei occhi rappresentava qualcosa che non avevo mai avuto – una famiglia”.

A chi consiglio questo libro? Beh, in primis a tutte le zie del mondo!

Una zia, all’occorrenza, sa trasformarsi in un’amica speciale, in una sorella, e usando il cuore anche in una madre.

 

Link d’acquisto

https://www.adelphi.it/libro/9788845923999

 

Sinossi

Immaginate di essere un ragazzino di undici anni nell’America degli anni Venti.

Immaginate che vostro padre vi dica che, in caso di sua morte, vi capiterà la peggiore delle disgrazie possibili, essere affidati a una zia che non conoscete.

Immaginate che vostro padre – quel ricco, freddo bacchettone poco dopo effettivamente muoia, nella sauna del suo club.

Immaginate di venire spediti a New York, di suonare all’indirizzo che la vostra balia ha con sé, e di trovarvi di fronte una gran dama leggermente equivoca, e soprattutto giapponese.

Ancora, immaginate che la gran dama vi dica “Ma Patrick, caro, sono tua zia Mame!”, e di scoprire così che il vostro tutore è una donna che cambia scene e costumi della sua vita a seconda delle mode, che regolarmente anticipa.

A quel punto avete solo due scelte, o fuggire in cerca di tutori più accettabili, o affidarvi al personaggio più eccentrico, vitale e indimenticabile e attraversare insieme a lei l’America dei tre decenni successivi in un foxtrot ilare e turbinoso di feste, amori, avventure, colpi di fortuna, cadute in disgrazia che non dà respiro – o dà solo il tempo, alla fine di ogni capitolo, di saltare virtualmente al collo di zia Mame e ringraziarla per il divertimento.

Titolo: Zia Mame
Autore: Patrick Dennis 
Edizione: Adeplhi, 2011

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.