È passato – di Rita Scarpelli

È passato – di Rita Scarpelli

È passato – di Rita Scarpelli

recensione di Emma Fenu

passato

 

È passato è un romanzo di Rita Scarpelli edito da Aletti nel 2017.

Basta un click per girare la chiave del passato.

Il primo amore, la compagna di banco, l’amico del cuore. E l’ex partner, il cugino espatriato in America, il fratello biologico di cui si sa solo il nome.

Li hai pensati per anni o ignorati? Non importa. Sono tutti potenziali contatti.

Facebook offre la possibilità di ricontrarsi con un minimo di coraggio; basta chiedere l’amicizia con una “a” minuscola e altrettanto grandi aspettative.

Rita Scarpelli ci racconta una storia di tutti i giorni: per il cinquantesimo compleanno della madre, il figlio organizza, tramite i social, una festa a sorpresa che include anche gli amici di gioventù di quest’ultima.

Il passato, con qualche ruga e molti dolori sopiti, torna a bussare, letteralmente, alla porta. Cosa accadrà nel passaggio dal virtuale al reale?

Chi sono diventati i ragazzi degli anni Ottanta

Hanno realizzato i propri sogni?

Si logorano dietro rimpianti e rimorsi?

Nascondono segreti inconfessabili?

Possono davvero definirsi adulti risolti?

È passato ci porta a riflettere sulla genitorialità, sull’amore, sull’amicizia, sulla capacità di comunicazione, sulla solitudine dell’epoca moderna e perfino sulla morte.

Sono temi importanti, eppur trattati senza sfoggio di verità o giudizi, in una commedia umana, disperatamente umana, in cui i profili virtuali nascondono vite uniche.

 

 

Link d’acquisto

Sinossi

Perdersi di vista, sparire, dimenticarsi sono ormai dei lussi che non ci si può più permettere.

Adesso c’è Facebook.

Quasi per gioco, piano piano, tra una richiesta di amicizia e l’altra, sei donne che hanno condiviso molti momenti insieme durante la loro giovinezza si riscoprono nel presente.

Roberta, madre attenta e premurosa, ma vera e propria calamita per guai e uomini sbagliati; Marianna, ingabbiata nel suo amore part-time, costretta a vedere il marito solo nel weekend a causa del lavoro; Ivana, professionista affermata, dedita quasi più alla sua carriera, per lei vera e propria fonte di appagamento, che alla famiglia.

Stefania, che, nonostante la sua famiglia quasi perfetta, rincorre ancora, disperatamente, l’uomo che non ha mai saputo amarla; e poi Laura, proprietaria di una scuola di musica che ha fatto della sua passione un mestiere; e infine Antonella, che dovrà fare i conti con la solitudine e con sua figlia, talentuosa e tenace cantante in erba.

Il volto di Marco, fuggito dalla sua città natale, divorziato, eternamente diviso tra i sentimenti e la passione, ricompare nella loro vita attraverso lo schermo del pc.

“Scegliere è sempre difficile, pericoloso e decisamente impegnativo per il cuore e per la mente: spesso le scelte ci vengono richieste quando non siamo preparati a farle, ma sentiamo di volerle e poterle fare.

Ogni momento che passa ne avvertiamo sempre di più l’urgenza e ogni passo in avanti che facciamo ci porta un po’ più lontano da quello che eravamo prima e, forse, più vicino a quello che avremmo voluto essere.”

Titolo: È passato
Autore: Rita Scarpelli
Edizione: Aletti, 2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.