La consuetudine del buio – di Amy Engel

La consuetudine del buio – di Amy Engel

La consuetudine del buio – di Amy Engel

recensione di Emma Fenu

la consuetudine

 

La consuetudine del buio è un thriller di Amy Engel edito da HarperCollins nel 2020.

Si può cambiare, rinnegando le proprie origini?

Si può seguire una strada di luce se da bambino hai percorso sentieri oscuri, nel bosco in cui risuonano ulati?

Puoi diventare una brava madre se chi ti ha generato ti ha insegnato la paura, la violenza e la vendetta?

Puoi spezzare il cordone ombelicale che ti lega ad un ventre gonfio di alcol, droga e macigni?

Dipende, bambina. Dipende da dove sei nata. Perchè se sei femmina, senza padre, povera e graziosa dovrai imparare a scegliere. Vivere o morire. Non ci sono alternative, altrimenti “te lo se voluta”.

E una brava madre lo deve insegnare questo monito, puntando le pupille vitree in quelle limpide della propria bambina?

La consuetudine del buio è un libro che non si sofferma su nessun dettaglio scabroso, pur iniziando con la morte di due amiche dodicenni, sgozzate in un bosco innevato.

Chi può essersi macchiato di un delitto tanto atroce? Qualcuno che si conosce, perchè nel cuore dei Monti Ozark si conoscono tutti. E tutti conoscono tutto. Perchè nulla è davvero segreto per chi sa guardare nelle tenebre.

Il noir è nei pensieri oscuri, nelle ossessioni senza volto, nei drammi ingoiati e vomitati, nella voracità di un buio di miseria morale che ti logora e poi ti rassicura, perchè, anche se sei preda, hai imparato a nasconderti e, se è il caso, a difenderti per istinto viscerale e ferino.

E se muori, allora te la sei voluta. Questa è la legge.

Link d’acquisto

Sinossi

Eve Taggert non è estranea al lato oscuro della vita.

È sopravvissuta a una famiglia disastrata e a una madre dura e spietata che non le ha certo insegnato la tenerezza, e adesso vive nella precarietà in una piccola cittadina sperduta nei Monti Ozark.

Nonostante questo, non ha mai fatto mancare nulla a sua figlia di dodici anni, Junie. L’ha cresciuta da sola, a dispetto di tutto, lottando ogni giorno per darle la vita che lei e il fratello non sono mai riusciti ad avere. Comprensione, sostegno, amore.

Finché, in una mattina livida e fredda, Junie viene trovata nel parco giochi cittadino, stesa accanto alla sua migliore amica. Abbandonate come bambole rotte, la gola tagliata. Le ricerche della polizia finiscono presto in un vicolo cieco, ma Eve non ha intenzione di rassegnarsi. Deve scoprire chi ha ucciso la figlia.

La sua ricerca di giustizia la trascina dai bassifondi della città fino alla solitudine dei boschi.

Ma più di tutto, la riporta alle lezioni di vita della madre. Perché Eve avrà bisogno di tutta la crudeltà che le è stata insegnata per scoprire la verità.

La consuetudine del buio è una storia sul legame indissolubile fra una madre e una figlia. È una storia di vendetta, è una storia di coraggio. E di come, a volte, anche il più oscuro e terrificante dei luoghi può darci il senso di protezione di una casa.

Titolo: La consuetudine del buio
Autore: Amy Engel
Edizione: HarperCollins, 2020

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.