Autore: chiaraminutillo

minuti

“Per dieci minuti” di Chiara Gamberale

“Per dieci minuti” di Chiara Gamberale Recensione di Chiara Minutillo ” Le va di fare un gioco?” “…” “Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno, faccia qualcosa che non ha mai fatto.” “Cioè?” “Una cosa qualunque, basta che non l’abbia mai fatta in trentacinque anni.” “Quasi trentasei.” “Quasi trentasei. Una cosa qualunque.…
Leggi tutto

eredi

“Gli eredi” di Wulf Dorn

“Gli eredi ” di Wulf Dorn Recensione di Chiara Minutillo «Eravamo tantissimi» disse sottovoce. «Troppi. E abbiamo lanciato i sassi nel lago per tanto tempo. E alla fine ne è bastato uno soltanto per provocare un’inondazione. Capisce quello che voglio dire?» Robert ricambiò il suo sguardo. «In tutta sincerità, non capisco. Perché non mi racconta…
Leggi tutto

“Riparare i viventi” di Maylis de Kerangal

“Riparare i viventi” di Baylis de Kerangal Recensione di Chiara Minutillo Il cuore di Simon Limbres. Cosa sia questo cuore umano, dall’istante in cui ha cominciato a battere più forte, alla nascita, quando altri cuori là intorno acceleravano a loro volta salutando l’evento, che cosa sia questo cuore, cosa l’abbia fatto balzare, vomitare, crescere, danzare…
Leggi tutto

scelta

“La scelta di Katie” di Lisa Genova

“La scelta di Katie” di Lisa Genova Recensione di Chiara Minutillo Forse sapere che svilupperà la Huntington potrebbe essere positivo. Anziché lasciare che gli anni si accumulino uno sopra l’altro facendo sempre le stesse cose, procrastinando le cose da fare perché convinta di avere tutto il tempo del mondo per farle, fino a chissà quando,…
Leggi tutto

zampa

“Ti do una zampa” di Giulianna D’Annunzio

“Ti do una zampa” di Giulianna D’Annunzio Intervista a cura di Chiara Minutillo Recentemente, ho avuto il piacere di leggere “Ti do una zampa”, secondo romanzo dell’autrice Giulianna D’annunzio, edito da Spunto Edizioni. “Ti do una zampa” è un romanzo di forte impatto. Protagonisti indiscussi sono Shorty e Duke, rispettivamente un gatto e un cane.…
Leggi tutto

“Il mondo di Belle” di Kathleen Grissom

“Il mondo di Belle” di Kathleen Grissom Recensione di Chiara Minutillo Mi fermai sotto gli alberi, al riparo. Ben era in piedi accanto a una piccola fossa che aveva scavato vicino ad altre piccole tombe, contrassegnate da pietre che sporgevano dal terreno. Quando vi calarono Henry, Dory si lasciò andare a una serie di gemiti…
Leggi tutto

colori

“I colori del limbo” di Chiara Minutillo

“I colori del limbo” di Chiara Minutillo Era un poeta, un artista sublime. Non sapeva giocare con le parole, ma con i colori sì. Era un maestro di luci e ombre. Sapeva vedere oltre ciò che appariva, prevedere il momento giusto in cui riportare su tela la fonte del suo interesse, quando le sfumature del…
Leggi tutto

morte

“Moshi moshi” di Banana Yoshimoto

“Moshi moshi” di Banana Yoshimoto Recensione di Chiara Minutillo Lo stato di prostrazione che seguì la perdita di mio padre non fu per niente violento. Il dolore che provavo somigliava a un pugno che il mio corpo riceveva lentamente. Ogni volta mi accorgevo che penetrava un po’ più a fondo e cercavo in qualche modo…
Leggi tutto

olocausto

“Olocausto: la memoria nella musica”

“Olocausto: la memoria nella musica” di Chiara Minutillo 27 gennaio. Giornata della memoria. Milioni le persone sterminate nei campi di concentramento. Ogni anno, il cinema e la televisione offrono nuove pellicole sul tema Olocausto. Lo stesso dicasi dell’industria letteraria. È un po’ più difficile, invece, trovare nuove produzioni musicali. In realtà, spulciando anche nei decenni…
Leggi tutto

cattedrale

“La cattedrale del mare” di Ildefonso Falcones

“La cattedrale del mare” di Ildefonso Falcones Recensione di Chiara Minutillo “Saliamo sul’albero?” domandò Joanet, credendo che fossero i rami a attirare l’attenzione dell’amico. “No”, rispose Arnau, mentre individuava un uccello cui affidare un messaggio per sua madre. Cosa poteva dire alla Vergine Maria? Cosa si dice di solito, a una madre? Joanet alla sua…
Leggi tutto